Storia, storie, risultati dalla Maratona del Mugello

Il contributo di Aldo Giovannini. E una bella foto storica

Altri Sport
visibility1061 - lunedì 04 ottobre 2021
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
Maratona del Mugello, 2021. Foto 2
Maratona del Mugello, 2021. Foto 2 © Archivio A.Giovannini

Era il terzo sabato del mese di settembre del 1974 quando un gruppetto di amici, Giovanni Fiorelli (primo presidente), Marco Giovannini, Roberto Biagi, Pietro Rossi, Francesco Scerbo, Mario Boretti, Paolo Nardini, Franco Sargenti (presidente per molti anni),  fondarono in un locale, ospiti all’interno della Galleria d’Arte “La Medicea” in via Bandini, il “Gruppo Sportivo Marciatori Borgo San Lorenzo”, denominazione che fu coniata dallo sportivo Amilcare Giovannini, già medaglia d’oro negli 800 mt. piani a Roma nei campionati giovanili del 1936 per la Fortis Juventus 1909.

Sono passati ben 47 anni da quel lontano 1974 (la prima Maratona si svolse in notturna, partendo sempre davanti al palazzo Comunale) ed a parte la sospensione a causa della stramaledetta pandemia del Covid 19, la Maratona si è sempre svolta con regolarità. Certo che in un momento così difficile e spostando la gara alla domenica mattina anziché nel sabato pomeriggio, gli atleti che sono giunti a Borgo San Lorenzo erano solamente duecento, molto lontano dai mille o duemila delle passate edizioni, ma vedendo i dirigenti e gli atleti, pieni di entusiasmo e di passione, possiamo dire che questa edizione è stata pur sempre molto bella ed appassionante, specialmente per i tanti tifosi di questa disciplina sportiva disseminati per le strade e in piazza Dante. Presenti per tutta la durata della manifestazione il sindaco Paolo Omoboni e l’assessore allo Sport Gabriele Timpanelli.

La vittoria è andata all’atleta marocchino Jamali Jilali, (vinse anche la 40° edizione della Maratona del Mugello) del G.P. Parco Alpi Apuane, il quale involatosi con David Scarabelli dell’Associazione Polisportiva Candianese, ha poi staccato di pochi secondi (tempo di due ore, 46 minuit e 21 secondi) il compagno di fuga (tempo due ore, 46 minuti e 59 secondi), giungendo solo sulla linea del traguardo di piazza Dante.

Per quanto riguarda la classifica, mentre terzo è giunto  Alessandro Dommi  della NRT Firenze ASD,  quarto Alessio Poggiali del Run Card e quinto Andrea Aldovrandi della Running Asd Prato.

Ma la bella sorpresa è stata la gara di Federica Moroni. Terza assoluta  e prima nella classifica femminile con il tempo molto significativo di due ore, cinquantacinque minuti e cinquantasette seccondi; davvero una grande prestazione agonistica.

Attraverso le  colonne di OK!Mugello vogliamo ringraziare tutti gli amici dirigenti del GS Marciatori Mugello, in primis la cara Martina Gherardi presidente dell’ASD Maratona Mugello, per la loro passione e la loro grande volontà di portare avanti, nonostante tanti sacrifici facilmente intuibili, questa bella manifestazione che ormai da quasi mezzo secolo è nell’albo d’oro dello sport borghigiano in particolare e del Mugello in generale. 

Foto n.1: Una bella immagine storica della partenza nel 1977 della 4^ edizione della Maratona del Mugello.Vinse Daniele Pacini della Virtus di Firenze.  

Foto 2: Un minuto di raccoglimento per i dirigenti scomparsi del GS Marciatori Mugello e in modo particolare per Riccardo Benvenuti, che è stato molto vicino ai Marciatori.  

Foto 3: La partenza da piazza Dante 

Foto 4: Il vincitore dell’atleta marocchino  Jamali Jilali (che vinse anche la 40° Edizione) taglia il traguardo di piazza Dante.

Foto 5: Federica Moroni, terza assoluta e prima della categoria femminile taglia molto soddisfatta il traguardo di piazza Dante. 

Foto n.6: L’intervista al vincitore da parte della giornalista e presentatrice della Maratona al vincitore.  

(Foto e archivio A. Giovannini) 

Lascia il tuo commento
commenti