Il resoconto e le foto della tre giorni di boxe a Firenzuola

Altri Sport
visibility438 - lunedì 02 agosto 2021
di Redazione
Più informazioni su
La targa a Cartacci
La targa a Cartacci © Foto Buccoliero

La tre giorni di pugilato a Firenzuola, organizzata dalla Boxe Mugello con il determinante apporto dell'amministrazione comunale firenzuolina, si è conclusa con un successo di pubblico e con un entusiasmante spettacolo sportivo che sono andati ben al di là delle più rosee aspettative.

Ventiquattro combattimenti suddivisi in tre serate, che hanno visto alternarsi sul ring i migliori pugili della Boxe Mugello e alcuni dei più promettenti boxeur toscani e di altre regioni, sono stati il miglior spot pubblicitario per la nobile arte nell'alto Mugello. 

Gli atleti della Repubblica Ceca si sono rivelati in buona parte degli ossi duri che hanno messo a dura prova le capacità fisiche e tecniche dei boxeur agli ordini del maestro Gabriele Sarti.

Particolarmente degne di nota sono state le doppie vittorie di Michele De Filippo, che sta lentamente recuperando la forma e il ritmo gara dei tempi d'oro, di Leonardo Sarti, che dimostra sempre più voglia di tornare ad alti livelli nonostante i troppi infortuni, e di Elektra Cartacci, che ha confermato tutte le buone cose mostrate durante i Campionati Europei di Tbilisi. Bella prova di carattere anche per Gabriele Falaschi, che dopo la sconfitta inaspettata di due settimane fa a Firenze, ha saputo farne tesoro e si è dimostrato quel pugile intelligente e combattivo, proprio come nella vittoria ai campionati italiani del 2019.

Ma, in realtà, tutti i ragazzi del sodalizio borghigiano hanno dato spettacolo fornendo ottime indicazioni per la ripresa dell'attività agonistica di settembre.

Da segnalare anche due ospiti d'onore d'eccezione come l'ex campione del mondo dei pesi massimi, Francesco Damiani, che ha premiato con una targa Cartacci, e Luigi Minchillo, campione europeo dei superwelter, unico italiano ad aver affrontato i migliori pugili dei primi anni '80 della sua categoria  (Leonard, Duran, Hearns).

Una manifestazione che ha richiesto uno sforzo organizzativo enorme, che non sarebbe stato possibile senza il supporto del sindaco Buti e di tutta la sua giunta, e che costituisce la base per l'inizio dei corsi di pugilato che verranno organizzati proprio a Firenzuola dalla Boxe Mugello a partire da settembre.

 

 

 

--

 

 

Lascia il tuo commento
commenti