Mugello Nuoto. Esordienti A e B in acqua per le finali Regionali

Altri Sport
visibility242 - sabato 17 luglio 2021
di Redazione
Più informazioni su
La Mugello Nuoto in gara
La Mugello Nuoto in gara © N.c.

Anche questa stagione agonistica, dopo due particolari e impegnative, si è conclusa per la Mugello Nuoto con i campionati regionali Esordienti A e B che si sono svolti presso la piscina Costoli di Firenze, valevoli come campionati italiani, nei primi giorni di luglio portando ottimi spunti e interessanti prospettive per le prossime stagioni.

Per molti era la prima volta che approcciavano una gara in vasca lunga con grande gioia e incertezza ma riscuotendo poi ottimi risultati. Hanno gareggiato come esordienti A femmine: Maljm Alexia che ha disputato ottime gare e ha migliorato i propri personali; nei 100 rana ha concluso con 1’37,12 e con 36,90 i 50 stile libero.

Catalani Carlotta ha disputato i 100 e 200 rana e i 50 e 100 stile con i tempi rispettivamente di 1’48,78, 3’53,18, 37,90, 1’27,65 con delle buone gare.

Grassi Benedetta ha disputato delle ottime gare, anche se nella prima ha avuto molta incertezza sulla gestione della vasca lunga facendo un 100 stile libero in 1’26,53 e un paio di ore dopo, in apertura di staffetta, abbassandolo a 1’21,58. Dopodichè ha gareggiato nei 100 rana con un tempo di 1’43,16, nei 200 rana in 3’39,00 e infine un 100 dorso in 1’39,58.

Parigi Gaia ha affrontato con molta grinta e ottenendo ottimi risultati le proprie gare che sono state il 100 stile libero, il 200 rana, il 50 stile libero e il 200 farfalla chiudendo rispettivamente in 1’22,81, 3’43,99, 36,70 e 3’34,36.

Toccafondi Greta ha gareggiato, abbattendo i propri personali, e ottenendo ottimi risultati nei 200 rana con la 15 posizione in 3’32,89, nei 200 dorso in 3’06,31, nei 100 rana in 1’39,86 e nei 50 stile libero fermando il cronometro sul 36,70.

Verniani Emma ha disputato i 50 e 100 stile libero con i tempi di 41,12 e 1’34,98 e i 100 e 200 rana con 1’49,47, 3’54,67.

Inoltre hanno gareggiato per le staffette dei 4X100 stile libero e 4X100 misto rendendo ancora di più il gruppo affiatato.

Per i maschi hanno gareggiato Buti, Tortorici, Ceni, Nerbosi e Rizzo di cui i primi due nella categoria esordienti A e gli altri nella categoria esordienti B.
Buti Francesco ha gareggiato nei 100 e 200 stile libero, nei 100 farfalla e nei 200 dorso fermando il cronometro, in ordine, a 1’19,52, 2’54,91,1’36,89 e 3’17,72 riconfermando i propri personali con delle eccellenti gare.

Tortorici Marco si è destreggiato tra i 100 farfalla, in 1’37,94, e i 100 stile libero con 1’17,30 anche lui, con delle ottime prestazioni, ha confermando i tempi personali registrati durante la stagione.

Gli esordienti B hanno gareggiato tutti per le stesse gare che sono il 50 stile libero e il 100 rana, tutti con degli ottimi risultati e limando sempre qualche secondo dai propri personali.

Ceni Tommaso nei 50 stile ha chiuso con 40,09 in venticinquesima posizione e 100 rana con 1’51,06 in ventiquattresima posizione.

Nerbosi Giovanni nei 50 stile ha fermato il tempo 36,89 che gli è valso la tredicesima posizione e una posizione in più gli è valso il tempo di 1’45,97 nei 100 rana.

Rizzo Michele nei 50 stile ha stoppato il cronometro sui 46,73 con il trentaquattresimo posto e 100 rana ha chiuso nono con 1’50,65.

Una nota di merito va anche ad Greta Scimè, Aida Mangani, Riccardo Ulivelli e Massimo Castri che non hanno potuto partecipare a questi campionati e a tutti coloro, in quest’anno particolare, che sono comunque stati vicino alla squadra.

Chiudiamo questa stagione agonistica consapevoli degli enormi sforzi e sacrifici fatti da tutta la famiglia Mugello Nuoto, atleti, genitori, società, allenatori, per dare continuità a questo progetto che sempre più potrà ambire ad obiettivi ambiziosi e di assoluto spessore.

La SOCIETÀ RINGRAZIA GLI ALLENATORI : NICCOLÒ FANTECHI E TOMMASO CAVALLO, per la dedizione dimostrata in questo anno e per i risultati ottenuti... Un ringraziamento particolare va alle famiglie che si sono impegnate con la società, per fare si che questo lungo e difficile anno potesse trascorrere il più sereno possibile, continuando a permettere di nuotare ai propri figli....
Viva la Mugello Nuoto, viva lo  sport 🏊🍀🏊🍀

Lascia il tuo commento
commenti