Nel profondo sud cileno tra pioggia, freddo e ghiaccio. In moto fino alla fine del mondo

Saverio Zeni

Nel profondo sud cileno tra pioggia, freddo e ghiaccio. In moto fino alla fine del mondo

13/12/2016

Dopo tanta strada sterrata e tanta polvere è arrivata la pioggia a fare compagnia durante il viaggio. Anche i collegamenti ad internet diventano più complessi, data la grande distanza tra un centro abitato ed un altro. Ripartiti da Chaitèn, il 10 dicembre, e dopo aver percorso oltre 400 km Giovanni Menchi, Alessandro Samorani e Dario Magi riescono ad arrivare a Coyhaique, una cittadina di oltre 50.000 abitanti nel cuore della patagonia cilena.

Il giorno successivo, 11 dicembre, vengono “macinati” oltre 560 km con le moto Honda 150 fino ad arrivare al lembo finale della “carrettera australe” a Villa O’Higgins dove la strada finisce, estremo sud cileno raggiungibile. Villa O’Higgins è un paese di circa 400 abitanti nella regione di Aysén, nel sud del Cile. È il capoluogo del comune di O’Higgins e si trova a poca distanza dal confine argentino. Nel 2007 è stata al centro di un curioso incidente tra il governo cileno e Google: il software Google Earth, infatti, indicava la località come argentina anziché cilena, spingendo così il governo ad intervenire ufficialmente.

Lunedì 12 Dicembre il programma prevedeva il passaggio del confine tramite il Passo Mayer, usato per la transumanza delle bestie verso l’argentina, purtroppo senza riuscirci per via del fiume non guadabile dalle moto vista l’impetuosità delle sue acque. I Carabinieros della stazione di frontiera pertanto non hanno permesso il passaggio. Il cambio di programma ha obbligato i motociclisti a tornare indietro per oltre 200 km e provare il passaggio in Argentina tramite un’altro passo di confine, ovvero il passo Raballos. Per la notte è stato fatto tappa a Cochrane.

La cartina animata delle tappe effettuate dai motociclisti. Clicca sulle freccette della cartina per vedere l’animazione.

Saverio Zeni


Responsabile del quotidiano online OK!Mugello.it, attualmente Project Manager presso Sindimedia Srl. Esperto in comunicazione digitale e delle tematiche relative alla Green Economy, sviluppo sostenibile. Solution manager e consulente per aziende. Ideatore e creativo per progetti di comunicazione online.

Tag:

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA