Breve storia del Gruppo Donatori Fratres di Borgo San Lorenzo nel 65 anniversario

Dal 1954 un impegno costante per la donazione di sangue

Aldo Giovannini Altri tempi e altre storie
visibility254 - OkMugello - venerdì 04 ottobre 2019
Foto di gruppo donatori Fratres
Foto di gruppo donatori Fratres © A. Giovannini

Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando nel lontano 1954 un gruppetto di amici dei quali ricordiamo volentieri i nomi (Dott. Giuseppe Maria Cieri, direttore del vecchio ospedale di Luco, Dott. Alessandro Sandrini, Amilcare Giovannini, Renato Lavacchini, Dott. Andrea Mercatali, Avv. Marcello Vannini, Lino Chini ed altri), decisero di dar vita al gruppo donatori sangue che fu denominato FRATRES (fratelli) in seno alla Confraternita della Misericordia di Borgo San Lorenzo.

Tanti anni sono trascorsi da allora e le cose sono cambiate, ma lo spirito di solidarietà, ed il senso del dovere verso chi ha bisogno non sono mai venuti meno a questo gruppo che prosegue la strada di quei pionieri che capirono l’importanza della donazione del sangue.

Nel 2004 il nostro gruppo ha festeggiato il traguardo del mezzo secolo, 50 anni di donazioni ma ci sentiamo e siamo ancora giovani perché donare il sangue fa bene, fa restare giovani!

Nel 2014 abbiamo spento 60 candeline e per l’occasione è stata allestita una mostra nell’atrio del Comune sulla vita e la storia dei donatori borghigiani con il materiale reperito dal mio archivio storico.

Ad oggi sono 65 anni di servizio qualificato e attento, che costituiscono un esempio sicuramente da imitare. La dimostrazione di tanto amore elargito sono le donazioni effettuate in questi anni, l’aggregazione associativa, la collaborazione con altre realtà impegnate nel sociale, le molteplici attività condotte al fine di sensibilizzare ed educare al dono del sangue, sviluppando nei cittadini la cultura della solidarietà che proietta ogni essere umano ad amare il proprio simile (“Ama il prossimo tuo come te stesso”), facendo capire che l’uomo valorizza se stesso nella misura in cui sa donarsi agli altri.

Purtroppo però le donazioni stanno subendo un calo e da qui un appello accorato a tutti, non solo ai donatori ma anche alle persone soprattutto giovani che potrebbero iniziare a donare, di sperimentare questo meraviglioso atto di amore che fa bene non solo a chi riceve ma anche a chi dona… ricordate che il vostro dono prezioso, il vostro amore, la vostra solidarietà hanno fatto e faranno sorridere di nuovo tante persone.

Questo deve essere il motivo per guardare avanti e progredire nell’opera di solidarietà che potrà essere portatrice di vita e di speranza,

Per diversi anni il nostro gruppo ha cercato in molte occasioni di contattare giovani volenterosi per poter dar vita ad un Gruppo di Giovani Fratres e finalmente, grazie anche all’impegno ed alla costanza del consigliere Emilio Sbarzagli, il nostro desiderio si è avverato e dopo tante attese abbiamo anche noi a Borgo San Lorenzo il Gruppo Giovani Fratres, il cui coordinatore è Jacopo Toccafondi, che sarà il punto di riferimento dei giovani nel Consiglio.

C’è bisogno di una ventata di gioventù, di freschezza, di novità perché i nostri giovani sono il nostro futuro.

Ben arrivati fra noi giovani Fratres!!!!

Preghiamo chiunque fosse interessato e volesse unirsi a questo giovane gruppo di contattare Jacopo oppure il nostro Presidente del gruppo “meno giovani” Piero Margheri, che penso a Borgo tutti conoscano, c’è posto per tutti e noi tutti abbiamo bisogno di voi!!!!

Altri articoli
Gli articoli più letti