Rufina. Denunciato ventenne per ricettazione e porto abusivo di armi

Martina Stratini

Rufina. Denunciato ventenne per ricettazione e porto abusivo di armi

Rufina. Denunciato ventenne per ricettazione e porto abusivo di armi
15/05/2019

I Carabinieri della Stazione di Rufina hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione e porto abusivo di armi un 20enne di origini marocchine.

La denuncia è scattata a seguito di un controllo effettuato da una pattuglia di turno sul giovane durante la notte fra ieri (13 aprile 2019) ed oggi (14 aprile 2019) intorno alle ore una. Il giovane si aggirava per il paese insieme ad altri suoi tre coetanei tra le auto in sosta in un parcheggio e sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un navigatore satellitare per auto e di due paia di occhiali da sole griffati con relative custodie, di cui non è stato in grado di giustificare la provenienza ma che gli inquirenti ritengono possibile provento di furto proprio a bordo di autovetture.

Inoltre il ragazzo, peraltro ben conosciuto poiché più volte denunciato negli ultimi mesi, aveva indosso 2 coltellini, anch’essi sottoposti a sequestro. Le indagini proseguono per risalire ai proprietari del materiale recuperato, non escludendo che i furti possano essere avvenuti in altri Comuni del comprensorio o che non siano ancora stati denunciati dalle vittime.

Martina Stratini


Determinata, realista e ambiziosa. Amo il settore del giornalismo per il quale sto studiando all'Università di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" di Firenze con ramo in "Studi in Comunicazione". Sono redattrice della rivista "Edera: La Cultura Cresce ovunque" mensile cartaceo per ragazzi ideato, realizzato e distribuito nelle edicole da un gruppo di ragazzi fiorentini. Sono anche responsabile stampa della squadra di calcio femminile Vigor CF, con sede a Rignano sull'Arno. Sono appassionata di fotografia ed il mio sogno nel cassetto è quello di lavorare un giorno in radio e/o in televisione.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA