“Nella fatica con Beppe”. Il percorso e le novità dell’edizione “Zero” della gara podistica

Saverio Zeni

“Nella fatica con Beppe”. Il percorso e le novità dell’edizione “Zero” della gara podistica

“Nella fatica con Beppe”. Il percorso e le novità dell’edizione “Zero” della gara podistica
05/09/2019

Sono tanti gli amici che desiderano ricordare “Beppe Malevolti” partecipando alla gara oppure facendo il tifo agli atleti che saranno impegnati in essa. Al momento che scriviamo l’articolo gli iscritti sono attualmente 61 di cui 8 donne e 53 uomini.
Il 4 ottobre 2019 Giuseppe Malevolti avrebbe compiuto 60 anni e l’organizzazione della gara ha deciso di regalare il pettorale numero 60 a chi si sarebbe iscritto per sessantesimo/a. L’ambito pettorale se lo è aggiudicato CASATI CLAUDIO residente a Vicchio (una casualità) e tesserato RUNCARD.

Per quanto riguarda le possibili vincitrici donne:
ANA NANU tesserata atletica Rimini Nord Santarcangelo, una delle podiste più forti in Emilia Romagna soprattutto nelle corte distanze e trail, nonché ex nazionale Rumena. Vanta di un record personale sui 10 km su strada di 36’26”. Al momento unica avversaria che può darle fastidio è l’atleta MARTA DOKO, Mugellana ma tesserata per la G.S. Lamone, fortissima sulle lunghe distanze. Marta al momento è anche la candidata a vincere il premio come prima mugellana. Ovviamente le iscrizioni sono aperte fino a 15′ prima della partenza quindi tutto può cambiare.

In campo maschile i candidati alla vittoria sono :

Bianchi Filippo tesserato società il ponte scandicci vincitore a maggio 2019 della 47esima edizione della Guarda Firenze, Giuseppe Del Priore atleta cesenate tesserato Women in Run primo italiano assoluto alla mezza maratona di Firenze ad Aprile 2019, Dakhchoune Abdelilah tesserato per il G.S. Maiano che vanta un tempo di 31’58” nei 10 km su strada.

Altri atleti da evidenziare per ottimi tempi sopratutto nella mezza maratona sono Alessandro Dommi tesserato NTR FIRENZE ASD  che vanta un tempo di 1 h e 21′, Pieri Giuseppe e  Lacadi Paolo Giacomo  di casa perché tesserati Atletica Marciatori Mugello con un tempo di 1 h 19′ nei 21 km. Sia Pieri che Lacadi si giocano anche il premio di primo mugellano UOMO vedendo in corsa anche BONECHI RICCARDO sempre dell’Atletica Marciatori Mugello.

Il percorso è su strada 10 km, partenza e arrivo al Tennis Vicchio, direzione Pilarciano per poi scendere dalla chiesa delle Caselle fino ad arrivare al viale Mazzini che costeggia il lago, attraversa piazza dei Giardini direzione Montelleri e scende nell’unico pezzo di strada sterrata che sarà 300 mt per poi risalire dalla dura salita chiamata SODO, attraversa Via del Corso che costeggia Piazza Giotto e scende l’Andrellina per ritornare all’arrivo. Ristoro a metà gara e ristoro finale.

Premiazioni 3 uomini assoluti e 3 donne assolute sul podio intorno le ore 11.00

Poi verranno premiati gli uomini fino al 15 esimo e le donne fino alla quinta.

Articoli Correlati

Saverio Zeni


Responsabile del quotidiano online OK!Mugello.it, attualmente Project Manager presso Sindimedia Srl. Esperto in comunicazione digitale e delle tematiche relative alla Green Economy, sviluppo sostenibile. Solution manager e consulente per aziende. Ideatore e creativo per progetti di comunicazione online.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA