Dal Mugello alla conquista di Roma. La bella storia di Mattia Filipponi outsider del nuoto

Redazione OK!Mugello

Dal Mugello alla conquista di Roma. La bella storia di Mattia Filipponi outsider del nuoto

Dal Mugello alla conquista di Roma. La bella storia di Mattia Filipponi outsider del nuoto
24/08/2019

Si sono svolti a Roma dal 05 al 07 Agosto i Campionati Italiani di Categoria che hanno visto la partecipazione per la terza volta consecutiva (sesta se consideriamo anche i Campionati Nazionali invernali) di Mattia Filipponi, atleta della Mugello Nuoto che si allena a Borgo San Lorenzo e tesserato per la squadra di Calenzano, l’EsseciNuoto ASD.

Sono state gare molto importanti per Mattia, che hanno messo in evidenza la sua costante crescita in questo sport e disciplina che lo sta proiettando verso traguardi e obiettivi sempre più importanti. Ha partecipato infatti a ben 5 gare, due individuali più le tre staffette delle quali ne è stato il mattatore trascinando i compagni verso questa difficile qualificazione, rispettivamente nella 4×100 stile libero, 4×100 mista e 4×200 stile libero.

Per quanto riguarda le gare individuali invece si è qualificato nei 50 e nei 100 metri stile libero, qualificazione ottenuta nelle fasi iniziali della stagione estiva cosa che gli ha permesso di preparare al meglio proprio questi campionati, ai quali è arrivato in un’ottima forma fisica che gli ha permesso di migliorare in modo considerevole tutte le gare alle quali ha partecipato.

Mattia ha dato prova delle sue capacità già dalla prima gara, esordio in staffetta nella 4×100 stile libero dove, come primo frazionista, ha fermato il tempo in 53”31 che gli vale un miglioramento di quasi un secondo dal tempo fatto segnato appena due settimane prima (54”17) e che lo proietta subito tra i primi in Italia. La mattina dopo è stata la volta delle batterie dei 50 stile libero, in cui grazie ad un ottimo 24”53 si garantisce l’accesso alle tanto ambite finali del pomeriggio col 16° tempo totale; tempo poi notevolmente abbassato in finale, 24”22, che gli vale il 9° posto assoluto a pochissimi decimi dal podio. L’ultimo giorno infine ha visto Mattia impegnato nelle batterie dei 100 stile libero, dopo due giorni di gare molto intensi, segnando il crono di 53”7 che gli fa sfumare l’accesso alla finale del pomeriggio per 3 centesimi soltanto.

Bilancio infine assolutamente positivo quello che chiude un periodo di lavoro lungo almeno tre anni, in cui insieme all’allenatore si erano posti obiettivi per questa stagione raggiunti in pieno; aspetto assolutamente non scontato considerando il nuoto come uno sport con mille variabili e situazioni che possono far cambiare il risultato in ogni momento. Questi risultati danno quindi la forza e la consapevolezza che il percorso è quello giusto e che da un obiettivo e da un traguardo raggiunto non può che venir fuori la voglia di porsi obiettivi e traguardi sempre più alti e importanti.

Mugello Nuoto

Un grazie di cuore al nostro allenatore Lorenzo Cavallo, che non ha mai smesso di credere nei suoi ragazzi, ha saputo trasmettere la passione che lo lega a questo fantastico sport, la determinazione, lo spirito di squadra. È riuscito a instaurare con ogni singolo atleta un rapporto tale da permettergli di tirare fuori il meglio da ognuno di loro, ha saputo conquistare la loro fiducia, che è alla base di un rapporto tra allenatore e atleta per raggiungere ambiziosi traguardi. Quando, finita una gara, l’obiettivo prefissato è stato raggiunto, la prima cosa che all’atleta viene in mente, mentre è ancora in vasca, è un gesto di vittoria verso colui che lo ha guidato fino a lì, solo per lui, un sorriso e magari anche un abbraccio… tutto questo è Lorenzo: un allenatore, un amico, un maestro, un fratello.

Un grazie infinito da tutta la Mugello Nuoto, e un in bocca al lupo per la prossima stagione, che sarà sicuramente ricca di soddisfazioni!!!!

Redazione OK!Mugello


Redazione OK!Mugello

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA