Barberino Estate 2020. Cronaca e foto della festa di chiusura

Catalyst riesce a sperimentare nuove forme di teatro anche in condizioni di pandemia

Spettacolo
visibility318 - lunedì 14 settembre 2020
di Massimiliano Miniati
Più informazioni su
La festa
La festa © n.c.

È sulle note di “Todo cambia”, uno dei cavalli di battaglia della compianta Mercedes Sosa, eseguita in modo eccezionale da Letizia Fuochi, che si è conclusa la festa di fine rassegna di Barberino estate. Tutti i partecipanti a cantare in coro insieme a Letizia ed al pubblico che aveva esaurito ogni posto disponibile, al termine di un pomeriggio dove tutti i partecipanti agli spettacoli della rassegna hanno regalato momenti di grande emozione. Da Charles Baudelaire a Chavela Vargas, in un crescendo di scritti, poesie e canzoni che hanno entusiasmato tutti.

Per festeggiare la lunga estate organizzata da Catalyst|Teatro Corsini, dall'Amministrazione Comunale di Barberino di Mugello, dalla Pro Loco per Barberino che si è avvalsa anche del sostegno della Regione Toscana, della Città Metropolitana di Firenze e della Fondazione Ente Cassa di Risparmio di Firenze, sono saliti sul palco Letizia Fuochi, affiancata, nel ruolo di “presentatore” da Giulivo Clown. Ed uno dopo l’altro, tutti i protagonisti della stagione, da Giorgia Calandrini, Rosario Campisi, Giovanni Cioni, Francesco Franzosi, Daniele Giangreco, Alba Grigatti, Ciro Masella, Riccardo Rombi, Gabriele Savarese, Dafne Tinti, a Maurizio Veri, coadiuvati dallo staff del Festival Emilia Paternostro, composto da Martina Pirani, Sibe Kallmi, Caterina Moscheni, Siani Bruchi, Martino Lega, Vincenzo Iula, Ulpia Popa, Greta Lala. Simone Casalini, Silvia Lascialfari, Andrea Santese.

È cambiato purtroppo il modo di proporre spettacoli con tutte le regole dettate dalle restrizioni anti - contagio, ma Catalyst è riuscita a sperimentare questa nuova forma di spettacolo, che probabilmente, per la prima parte della stagione, proseguirà anche all'interno del teatro.

Quando il genio si vede anche fuori dal palcoscenico!

Lascia il tuo commento
commenti