Stadio viola fuori da Firenze? Interviene Omoboni, e spiega

visibility668 - sabato 15 febbraio 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Paolo Omoboni
Paolo Omoboni © OK!Mugello

Spiega il sindaco di Borgo San Lorenzo, Paolo Omoboni:

Ho letto le dichiarazioni del Presidente della Fiorentina Commisso sulla possibilità di fare lo stadio della Fiorentina fuori dal comune di Firenze e la richiesta ai Sindaci dell'area metropolitana a farsi avanti.

Premesso che il nostro comune aveva individuato in passato un'area per il nuovo centro sportivo viola, su cui è stata decisa poi una collocazione più funzionale, ovvero nel comune di Bagno a Ripoli, io penso due cose: la prima è che lo stadio di una squadra debba essere nella città dove la squadra è nata e che la rappresenta.

La seconda: capisco che uno stadio nel proprio comune sia un'occasione ghiotta, ma un collega, in una situazione non semplice, a mio avviso deve in qualche modo essere supportato, senza mettere in competizione i territori

Lascia il tuo commento
commenti