Google e Anso insieme per l'informazione locale. OK!Mugello in prima linea

Richard Gingras, vice Presidente di Google, incontra i piccoli editori a Glocal

Società
visibility76 - domenica 10 novembre 2019
di Redazione
Più informazioni su
Festival Glocal 2019
Festival Glocal 2019 © Varesenews

A Varese in occasione dell'ottava edizione del Festival Glocal organizzato da VareseNews in collaborazione con ANSO, è stata presentata ufficialmente la partnership diretta con Google per lanciare una serie di progetti legati al giornalismo locale di qualità.

Per conto di OK!Mugello era presente Saverio Zeni, nonché Vice Presidente uscente di Anso, che ha avuto modo di partecipare alle iniziative messe in campo con Riccardo Terzi (Google News Initiative) e Richard Gingras, Vice Presidente Google, sul tema dell'informazione locale o iperlocale. Venerdì 8 novembre, nel panel dedicato alla presentazione dei progetti di GNI (Google News Initiative) Terzi ha dichiarato: "Google si sta interessando al giornalismo locale per diversi motivi, che riguardano ambiti come l’innovazione di prodotto, la ricerca di nuovi modelli di business e la gestione dei dati ed è alla ricerca di soluzioni e nuovi strumenti per sostenere un giornalismo di qualità. Dal momento che le risorse per l’innovazione non sono sempre alla portata di tutti, la società ha deciso di investire proprio su questo a diversi livelli, anche su realtà molto locali ma che rappresentino esperienze di qualità".

Mentre sabato 9 novembre, dopo la simpatica sorpresa preparata per l'arrivo a Malpensa di Richard Gingras, che è stato accolto da Matteo Rainisio (anch'esso Vice Presidente Anso) con una "fiammante" Fiat 500 d'epoca, si è svolto un incontro moderato da Mario Calabresi (ex direttore di Repubblica) presso la Sala Campiotti della Camera di Commercio di Varese. Gingras ha spiegato i suoi punti di vista, dunque quelli di Google, sul modo di fare informazione e sulle posizioni del colosso americano di fronte alla riforma del Copyright in corso nell’Unione Europea.

Insomma, Glocal è stato una tre giorni intensa e piena di stimoli che permette di prendere coscienza dell'importante ruolo svolto dai quotidiani online che rispondono ai requisiti dell'innovazione tecnologica e qualità dei contenuti:

"Google è entrato nella vita di tutti i giorni – commenta Saverio Zeni, editore di OK!Mugello – Avere l’opportunità di confrontarsi con personalità come Richard Gingras è stato un momento molto importante, ed è per questo che è determinante il ruolo di ANSO per i piccoli editori. E naturalmente mi riempie di soddisfazione essere stato parte attiva del successo di questa associazione".

Lascia il tuo commento
commenti