28 luglio. Tanti auguri a Riccardo Muti e alla città di Miami. Storie e curiosità

34 anni fa si verificava anche il tremendo alluvione (con frana) in Valtellina

Società
visibility117 - mercoledì 28 luglio 2021
di Redazione
Più informazioni su
la strage in Valtellina
la strage in Valtellina © n.c.

Accadde oggi

1896 (125 anni fa)Fondata la città di Miami: Città tra le più cosmopolite degli Stati Uniti d'America è considerata la terza porta d'ingresso della Confederazione dopo New York e Los Angeles, meta di una crescente immigrazione dai paesi latinoamericani.
La sua nascita maturò grazie all'iniziativa di una ricca proprietaria terriera, Julia Tuttle, che convinse il magnate delle ferrovie, Henry Flagler, a prolungare in quell'area la linea della Florida East Coast Railroad.
Incerti se chiamarla Flagler, alla fine gli abitanti optarono per la versione americanizzata dell'antico nome Mayaimi, utilizzato dai nativi americani per indicare l'attuale Lago Okeechobee.

1914 (107 anni fa) - Scoppia la Grande Guerra: Un mese dopo l’assassinio a Sarajevo dell'arciduca d'Austria Francesco Ferdinando e di sua moglie Sofia Chotek, per mano del rivoluzionario bosniaco Gavrilo Princip, l'Austria dichiara guerra alla Serbia.
Quella che inizialmente appare come una crisi isolata, si trasforma in poco tempo nel più grande e drammatico conflitto della storia.

1987 - (34 anni fa) - Alluvione in Valtellina: Alle 7.27 un boato spaventoso e un fianco del monte Zandila frana giù sotto la pioggia incessante, cancellando gli abitati di due paesi della provincia di Sondrio: Sant'Antonio Morignone e Aquilone, oggi frazioni del comune di Valdisotto. Nel tragico evento perdono la vita 7 operai e alcuni abitanti, i soli che non erano stati fatti evacuare in precedenza perché ritenuti erroneamente fuori pericolo.

2001 - (20 anni fa)-  
Primo nuotatore a vincere sei ori in un Mondiale: La nona edizione dei campionati mondiali di nuoto si è svolta a Fukuoka, in Giappone, con un programma che prevedeva 61 gare. L'australiano Ian Thorpe è il primo nuotatore a vincere sei medaglie d'oro in un Campionato del Mondo, stabilendo tre record mondiali individuali ed uno in staffetta.

Tanti auguri!
1925
(96 anni fa) Juan Alberto Schiaffino. Nato a Montevideo (Uruguay) e qui morto il 13 novembre 2002, è stato un calciatore e allenatore in Uruguay,successivamente naturalizzato italiano. Infatti nel periodo 1946-54 ha giocato con la Nazionale uruguaiana (oro ai Mondiali del 1950) e dal 1954 al 1958 con quella italiana con quattro presenze.
A livello di club in Italia è stato centrocampista di Milan e Roma. Con i rossoneri ha vinto tre scudetti.

1925 - (96 anni fa)  Bruno Pesaola. Nato a Buenos Aires da genitori italiani, poco più che ventenne indossò lla maglia della Roma fino al 1950, totalizzando 90 presenze e 20 gol in serie A. Dopo 2 campionati al Novara, andò al Napoli, incontrando la città che sentirà come "sua". Dopo 8 anni all'ombra del Vesuvio, giocò nell'attacco del Genoa fino al 1961.
Nella successiva carriera di allenatore, il Petisso fu il tecnico del Napoli per tre volte, nella prima esperienza (da gennaio 1962 a giugno 1963) vinse il campionato di serie B 61/62 e la Coppa Italia (prima volta per una squadra del torneo cadetto). Importante fu anche la conquista dello scudetto alla guida della Fiorentina, nella stagione 1968/69. Morì a fine maggio 2015 a Napoli, città della quale aveva ricevuto la cittadinanza onoraria nel 2009.

1941 - (80 anni fa) Riccardo Muti. Nato a Napoli, direttore d'orchestra e direttore musicale della Chicago Symphony Orchestra, è considerato un ambasciatore della cultura italiana nel mondo. 

I santi del giorno
San Celestino I (Papa)Santi Nazario e Celso (Martiri) Sant'Innocenzo I (Papa)
San Botvido di Svezia (Martire)
Santi Procoro, Nicanore, Timone, Parmenas e Nicola (Diaconi)
San Pedro Poveda Castroverde (Fondatore, Martire)
San Sansone (Sacerdote)
Sant'Acacio (Acazio) di Mileto (Martire)

Lascia il tuo commento
commenti