Rifiuti. Via al Payt a Scarperia San Piero: meno indifferenziata, più risparmi. Le tabelle

Redazione OK!Mugello

Riduzione 10% sulla Tari, ecco per chi e quanto

Rifiuti. Via al Payt a Scarperia San Piero: meno indifferenziata, più risparmi. Le tabelle

Rifiuti. Via al Payt a Scarperia San Piero: meno indifferenziata, più risparmi. Le tabelle
13/06/2019

Dal 1° luglio inizia il conteggio degli svuotamenti dei rifiuti indifferenziati per le utenze domestiche. Il servizio “porta a porta” di raccolta dei rifiuti urbani nel Comune di Scarperia e San Piero, come in tutto il Mugello, funziona da alcuni mesi e sono ormai state risolte le criticità collegate all’avvio della nuova modalità di raccolta.

Come era stato annunciato con il nuovo sistema “porta a porta payt” sono state introdotte importanti agevolazioni per coloro che avranno comportamenti virtuosi nel differenziare. Dal 1° luglio inizia il conteggio degli svuotamenti dei rifiuti indifferenziati per poter applicare lo sconto del 10% della Tar alle utenze domestiche. La riduzione sarà conteggiata nell’ultima rata della bolletta relativa all’anno 2019 (saldo febbraio 2020).

Come si fa ad ottenere lo sconto? E’ necessario esporre il bidone dell’indifferenziato solo quando è pieno, in modo da non superare il numero massimo di svuotamenti previsto per il secondo semestre 2019. Tale numero varia con riferimento ai componenti del nucleo familiare, come dettagliatamente riportato nella tabella allegata. In alternativa, il conteggio personalizzato delle riduzioni può essere fatto sul sito web del Comune (www.comune.scarperiaesanpiero.fi.it) dove è disponibile un apposito foglio di calcolo facilmente utilizzabile da ogni cittadino interessato.

Sempre sul sito web del Comune è disponibile tutta la modulistica per:

– ottenere l’aumento del limite di conferimento del rifiuto indifferenziato nel caso di presenza nel nucleo familiare di persone con patologie che comportino l’uso di presidi sanitari (pannoloni, traverse); per i pannolini dei bambini residenti minori di tre anni non occorre fare richiesta perché il dato è acquisito direttamente dall’anagrafe del Comune;

– ottenere le varie agevolazioni e riduzioni previste dalla normativa vigente e dal Regolamento comunale: come ad esempio la distanza dal punto di conferimento dei rifiuti, l’uso stagionale degli immobili, unico occupante e tutte quelle legate allo smaltimento in proprio dei rifiuti speciali non assimilabili.

Ed infine ogni cittadino per qualsiasi dubbio o informazione può rivolgersi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune che è presente sia nella sede comunale di Scaperia che in quella di San Piero.

Redazione OK!Mugello


Redazione OK!Mugello

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA