Tumore al seno: 'Non dimentichiamo la prevenzione'. Mozione di Dicomano che Verrà

La mozione è stata votata all'unanimità

Politica
visibility179 - giovedì 12 novembre 2020
di Redazione
Più informazioni su
Prevenzione tumore al seno
Prevenzione tumore al seno © Radio Alfa

E' stata votata all'unanimità, la mozione che il gruppo consiliare DicomanoCheVerrà, ha presentato in occasione del mese rosa, mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno. La mozione è stata discussa nel consiglio di ieri, 11 novembre. "Un tema che riguarda tutti, nessuno escluso" commenta la capogruppo Laura Barlotti, "e che deve vedere attivi anche gli enti locali in campagne di informazione e sensibilizzazione" .

Il tumore al seno rappresenta il 30% dei tumori che colpiscono le donne e il mese di ottobre oramai da molti anni è dedicato a questa importante azione di sensibilizzazione e di prevenzione su tutto il territorio nazionale. "Quest'anno alla luce dell'emergenza Covid" continua DicomanoCheVerrà "ha assunto un significato particolare visto che già una serie di controlli e screening sono stati rinviati".

"Abbiamo così ritenuto opportuno essere parte attiva" continua DicomanoCheVerrà (Barlotti, Certini e Ticci) "proponendo questa mozione che chiede anche all' amministrazione di Dicomano e nel prossimo consiglio utile anche all'Unione dei Comuni del Mugello, non solo di promuovere e sostenere iniziative di prevenzione ed informazione a tutti i livelli ma anche di aderire alla campagna Nastro Rosa, come già molti comuni hanno fatto e di attivarsi attraverso la società della salute per l'acquisto di un CASCO REFRIGERANTE per l'ospedale di BSL. Questo casco infatti, in un uso già in diverse breast unit, può controllare la caduta dei capelli delle donne sottoposte a chemioterapia, evitando così quelle conseguenze psicologiche, come l'ulteriore abbattimento di morale delle pazienti sottoposte a cure che causano, alopecia ".

Lascia il tuo commento
commenti