Aula senza finestre a Vicchio. Le opposizioni (unite) spiegano, e la polemica non finisce...

Politica
visibility657 - venerdì 25 settembre 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
L'aula contestata
L'aula contestata © Officina Vicchio 19

Botta e risposta (qui l'articolo uscito in precedenza): In riferimento alle dichiarazioni rilasciate dal sindaco sulla questione dell’aula senza finestre nella scuola media, secondo le quali la questione di tale aula sarebbe stata esaminata durante i tavoli ai quali erano presenti le forze politiche, dirigenza scolastica, personale docente e non docente e rappresentanti dei genitori, noi esponenti di Officina 19, M5S e Alleanza per Vicchio vorremmo fare doverose precisazioni.

L’idea che i tavoli fossero un esperimento di collegialità nel trovare soluzioni è tramontata al primo minuto del primo incontro. Ci sono state indicate soltanto le misure che giunta e dirigenza avevano pensato o stavano pensando di attuare.

L’unico momento nel quale siamo stati ascoltati e seguiti è stato quando il consigliere Salsetta, durante il primo incontro, ha fatto presente che la saletta Muzio Cesari (inizialmente indicata come una possibile soluzione dall'amministrazione) non aveva l’adeguamento sismico alle ultime norme come invece ha l'edificio principale delle medie e come ciò indicasse che non sarebbe stato il caso farne un’aula.

Ci sono stati elencati i provvedimenti adottati tra i quali risultava “un’aula nei locali della biblioteca delle medie”. Questo, né più né meno. Nessuno ci ha invitato a fare un sopralluogo e soprattutto nessuno ci ha avvertito che tale aula sarebbe stata senza finestre, con le porte che sarebbero state tenute aperte per garantire luce e ricambio di aria con un accesso direttamente su un marciapiede pubblico e senza area filtro, con oggettivi problemi di sicurezza.

Perciò quando il sindaco sostiene di “aver affrontato la questione durante i tre tavoli” è scorretto. Quando si prendono dei provvedimenti può anche capitare di sbagliare una decisione, a quel punto si dovrebbe cercare di rimediare all’errore per tranquillizzare soprattutto le famiglie invece che prendere tempo con patetici tentativi di suddivisione di responsabilità; perché il tempo passa e serve al più presto una soluzione.

Officina Vicchio 19
Alleanza per Vicchio
Movimento 5 Stelle

Lascia il tuo commento
commenti