Lega. Gozzi: 'Aumento esponenziale in Mugello'. E annuncia l'apertura della prima sede Lega Mugello

In trend registrato dalla Lega in Mugello appare diverso da quello nazionale

Politica
visibility1720 - giovedì 24 settembre 2020
di Redazione OK!Mugello
Salvini in piazza a Borgo
Salvini in piazza a Borgo © OK!Mugello

L'analisi del voto da parte della Lega Mugello: Sembra che il nuovo sport locale sia quello di arrogarsi il diritto di dire su cosa dovrebbe o non dovrebbe festeggiare la Lega, ma nessuno si è preso la briga di chiederlo, alla Lega.

Bene, allora in qualità di Vicesegretario mi faccio promotore di questa disamina. Per quanto riguarda il territorio che ho l'onore di gestire, i numeri parlano fin troppo chiaro; la Lega aumenta in maniera esponenziale i suoi consensi ovunque in Mugello e pure nei comuni limitrofi.

Infatti prendendo in considerazione i principali comuni, si evince subito che la Lega veleggia mediamente sul 20%, numeri che solo qualche anno fa neanche avremmo sognato. Da circa il 23% nel capoluogo mugellano a punte del 53% nell'alto Mugello. Nonostante l'aumento dell'affluenza, a fugare ogni dubbio ci pensano i voti reali in numeri assoluti. Prendendo in considerazione i comuni di Barberino, Borgo San Lorenzo, Vicchio, Vaglia, Scarperia e San Piero, Marradi, Firenzuola, San Godenzo, Palazzuolo, Dicomano e Londa, la Lega “raddoppia” i consensi passando dai 3477 voti delle Regionali 2015 ai 7455 delle Regionali 2020. Non solo, tra tutte le circoscrizioni provinciali la Lega Mugello presenta alla dirigenza provinciale di partito il miglior risultato in assoluto. Addirittura il candidato meno votato della nostra circoscrizione ottiene comunque più voti del meno votato di altre circoscrizioni ben più grandi e con platee elettorali molto più consistenti.

Ma la Lega Mugello non si ferma qui e porta a casa un ulteriore risultato storico. Per la prima volta nella storia del nostro territorio, nella circoscrizione Firenze 2 la Lega riesce a far eleggere un consigliere regionale, Elisa Tozzi, grande amica, grande donna, mamma, prima ancora che ottima e degna rappresentante circoscrizionale. Non capisco pertanto per quale motivo secondo alcuni non dovremmo essere soddisfatti.

Certo conquistare la Regione Toscana sarebbe stato il coronamento di un sogno, ma è altrettanto vero che per quanto riguarda il nostro territorio la Lega ha lavorato egregiamente e la riprova sta nei numeri più che nelle opinioni di taluni.

Concludo infine rinnovando l'augurio ad Elisa Tozzi per il grande lavoro che l'aspetta, sicuro che saprà ascoltare le istanze e rappresentare mirabilmente il nostro Mugello, ma mi preme lasciare un messaggio a coloro che si sono dilettati nel gioco dello “spara alla Lega”. Lungi da me entrare nelle dinamiche degli altri partiti, ma fossi in loro mi farei quantomeno un piccolo esamino di coscienza.

Quando si ha un tracollo verticale con perdite di quasi 50% del proprio elettorato e ci si mette a fare le pulci al partito che raddoppia i propri consensi, non solo si rischia di passare per ridicoli, ma si scade anche nel grottesco.

Un ringraziamento finale anche a tutti i consiglieri, tesserati, attivisti e simpatizzanti per il loro impegno e per la fiducia che ci hanno dimostrato. Un ringraziamento speciale anche ai tantissimi mugellani che vincendo la paura di ritorsioni e mettendoci la faccia hanno riempito Piazza Cavour per la visita del Segretario Nazionale Matteo Salvini e della candidata Presidente Susanna Ceccardi. Senza di voi, niente di tutto questo sarebbe stato possibile.

Grazie davvero di cuore a tutti, vi aspetto fiducioso all'inaugurazione della prima sede Lega Mugello che si svolgerà prossimamente per festeggiare insieme e in allegria questo bellissimo risultato. Tutti insieme.

Vice-Segretario Lega Mugello
Matteo Gozzi

Lascia il tuo commento
commenti