Toscana. Giani è ormai presidente. Ceccardi staccata di quasi nove punti

Per ora la Lega secondo partito e Fratelli d'Italia oltre il 13%

Politica
visibility769 - lunedì 21 settembre 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Eugenio Giani
Eugenio Giani © Fotocronache Germogli

Anche se siamo ancora lontani dalla chiusura degli scrutini, con poco meno di 2mila seggi scrutinati su un totale di oltre 3900 ormai la direzione sembra essere stata stabilmente presa. E i principali giornali titolano su una vittoria senza mezze misure di Eugenio Giani.

Il Corriere Fiorentino, ad esempio, dedica l'apertura dell'edizione online a una fotonotizia sui festeggiamenti Giani e il titolo: 'Regionali. Giani stravince in Toscana. Dietro di me nessun padrino'.

La Repubblica (edizione online) titola invece 'Regionali. Giani al 48%. I Dem esultano: "Abbiamo fermato Salvini'

Chiudiamo questa carrellata con l'edizione online de La Nazione, che su Firenze titola: 'Elezioni regionali Toscana. Vittoria di Giani. E' presidente. Ceccardi non sfonda'

Fino a qui le principali testate. Ma passiamo a vedere l'andamento dei voti:

Al momento (le 20:48) Giani risulta saldamente in testa con il 48,81%, la Ceccardi insegue al 40,15% e la partita sembra ormai essere definitivamente chiusa.

Per quanto riguarda i partiti segnaliamo nella coalizione che sostiene Giani il Pd al 35% seguito da Italia Viva al 4,5%. Nel campo della Ceccardi invece troviamo la Lega (secondo partito in Toscana) per ora al 21,59%, Fratelli d'Italia oltre il 13% e Forza Italia al 4,17%

Per quanto riguarda gli altri candidati presidente per il momento la Galletti (Cinque Stelle) si trova al 6,42%, seguita da Tommaso Fattori (Toscana a Sinistra) al 2,28%.

Insomma, complimenti a Eugenio Giani.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Mugelli Giampiero ha scritto il 23 settembre 2020 alle 08:37 :

    oggi siamo in guerra una guerra silenziosa finanziaria e virale una guerra con scopi ben specifici tenere i popoli sotto controllo stanno eliminando la media borghesia perché è capace di produrre di auto alimentarsi insomma non gestibile e allora la globalizzazione non verrà bene ha un baco nel sistema perciò questo baco va eliminato. Altro aspetto è la guerra virale il Covid è un virus creato per vaccinare il mondo intero arriveremo ad essere gestiti da lontano, Oggi ci controllano tramite un cellulare un computer, domani? Forse da un vaccino obbligatorio? Rispondi a Mugelli Giampiero

    Paolo ha scritto il 10 ottobre 2020 alle 06:58 :

    E poi la terra è piatta e la marmotta confeziona la cioccolata... Rispondi a Paolo

  • Mugelli Giampiero ha scritto il 23 settembre 2020 alle 08:23 :

    personalmente non ho mai perso una votazione perché ritengo il voto il sistema DEMOCRAZIA insieme al lavoro, diritti e doveri acquisiti. ma ormai è evidente che la democrazia è come la mia generazione: sono entrambi in estinzione. Lo vediamo dal sistema mondiale dove impera il potere liberale di banche e famiglie che hanno il potere di stampare soldi quanti ne vogliono e hanno governi compiacenti, ubbidienti agli ordini del nuovo potere finanziario mondiale. Abbiamo avuto in evidenza molte prove di quello che affermo e abbiamo visto che con questo sistema non vincono le elezioni ma solo coloro che detengono il potere. Hanno vinto tutti i partiti, per loro non cambia niente in peggio. Come sempre ha perso il popolo quando piangeranno per il lavoro che non c'è, per fallimenti ecc Rispondi a Mugelli Giampiero

  • Natalino ha scritto il 22 settembre 2020 alle 10:24 :

    Complimenti a chi vince. Adesso una domanda /suggerimento:tutte le correnti così coese e concordi nel sostenere Giani perche' non fanno un'unica corrente con soddisfazione comune delle promesse avute? Semplificare? Rispondi a Natalino