Il tendone della discordia. Carlà replica alla lista civica

Politica
visibility981 - sabato 30 novembre 2019
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Una delle iniziative organizzate sotto al tendone, in questo caso contro la violenza sulle donne
Una delle iniziative organizzate sotto al tendone, in questo caso contro la violenza sulle donne © Comune di Vicchio

Il sindaco di Vicchio, Filippo Carlà Campa, scrive alla redazione di OK!Mugello per replicare all'articolo pubblicato con la denuncia della lista civica Officina Vicchio 19 (clicca qui). Ma ecco quanto afferma Carlà Campa:

Lo abbiamo montato per la festa delle castagne, sono state 2 domeniche indimenticabili a detta delle associazioni che hanno partecipato e degli operatori economici. Una rinascita del nostro paese dopo anni di assoluto abbandono. Voi scherzate sulle feste ma ricordatevi che comunità si fa stando insieme.ma forse è un concetto troppo complesso.

Il tendone é dunque servito.

Poi a novembre abbiamo deciso di tenerlo, qualcuno senza garbo ironicamente ha scritto che smontarlo e rimontarlo sarebbe stato troppo oneroso un dispendio inutile di energia. Sinceramente l'ironia non la vedo, in effetti non è il vostro forte, il risparmio di ore di lavoro é la verità. Come diceva la grande Coco Chanel: Non perdete tempo a battere su una parete, sperando di trasformarla in una porta.

Nel mese di novembre è servito per ripararsi ad un sacco di persone e abbiamo come detto risparmiato ore nello smontaggio come detto prima. Si poteva fare meglio? Sicuramente si, ma abbiamo fatto di necessità virtù.

Lo abbiamo tenuto per le festività natalizie. Quando verrà utilizzato per un sacco di iniziative da parte di tutte le associazioni che hanno aderito al progetto natale 2019.

Leggo poi un amico di vecchia data che non la pensa come me, con cui sto collaborando per un progetto su Gino Bartali, che mi chiede cortesemente una spiegazione sul tendone. Ecco per me l'opposizione é questa: un confronto, non inutili strilli spesso villani fatti sui social.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Elena Bolognesi ha scritto il 01 dicembre 2019 alle 07:58 :

    Infatti. Non importa abbaiare sui social per far sentire la opinione. E spesso le informazioni riportate sui social non sono del tutto esatte o del tutto vere, aervono solo a fomentare polemiche inutili colorate di odio. Rispondi a Elena Bolognesi

  • Maurizio B. ha scritto il 30 novembre 2019 alle 15:37 :

    Il nostro caro sindaco dovrebbe cominciare ad abbandonare le citazioni, di cui fa largo e inutile abuso, e smettere di usare sempre il solito tono piccato quando una parte della popolazione dissente dalle sue brillanti scelte. Democrazia è questo, accettare che ci sia chi la pensa diversamente e farà bene a serbarlo a memoria anche per il discorso dell'eolico. Rispondi a Maurizio B.