Mugello in Comune: 'In Unione manca ancora il contratto decentrato'

I Consiglieri: 'Doveva essere siglato entro marzo. Temiamo ripercussioni sui servizi al cittadino'

Politica
visibility119 - domenica 10 novembre 2019
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Unione Mugello.
Unione Mugello. © OK!Mugello

La nota del Gruppo Mugello in Comune nell'Unione dei Comuni del Mugello: Come gruppo consiliare Mugello in Comune notiamo con grande disappunto che ad oggi non è stato ancora siglato il contratto decentrato dei dipendenti dell’Unione dei comuni del Mugello. Accordo che doveva essere ridiscusso entro marzo di quest’anno e che la giunta non è stata in grado di chiudere, generando con ciò timori per le possibili ripercussioni sui servizi erogati al cittadino e aprendo di fatto una crisi con i sindacati che hanno proclamato lo stato di agitazione dei dipendenti dell’ente. Le inadempienze di questa amministrazione sul piano burocratico non si fermano purtroppo a questa vicenda bensì si allargano ad un altro punto strettamente connesso al primo, che è la mancata assegnazione delle deleghe assessoriali e politiche all’interno della giunta. Nomine che dovrebbero garantire il corretto funzionamento della macchina amministrativa dell’Unione, e che non sono state ancora comunicate.

Per questi motivi il nostro gruppo consiliare presenterà al prossimo consiglio dell’Unione un’interrogazione relativa proprio a queste vicende, per cercare la causa di tali ritardi e capire quanto ancora dovremo aspettare per avere un ente che lavori a pieno regime e nel pieno delle sue funzioni

10 Novembre 2019
Tatiana Bertini, Stefano Berni, Emiliano Salsetta, Leonardo Romagnoli

Lascia il tuo commento
commenti