San Godenzo è "Plastic free": Approvata la mozione delle liste civiche di maggioranza e minoranza

Politica
visibility237 - lunedì 04 novembre 2019
di Lisa Baroncelli
Più informazioni su
Plastica
Plastica © i.i.

E’ stata approvata all’unanimità nella seduta del consiglio comunale di San Godenzo del 29 settembre 2019, la mozione sulle ‘plastiche monouso Plastic Free’ presentata dalla capogruppo di maggioranza, Benedetta Donatini e dal capogruppo di minoranza, Alessandro Manni

L’Unione Europea nel 2018, per affrontare in modo efficace l’inquinamento da plastiche, ha adottato nuove norme che mettono al bando i dieci prodotti di plastica monouso che più inquinano il proprio territorio. Tale strategia è intesa a proteggere l’ambiente dall’inquinamento e a promuovere al contempo la crescita e l’innovazione, trasformando così una sfida in un programma positivo per il futuro dell’Europa. Il Ministero dell’ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del nostro paese ha lanciato la campagna "Plastic Free Challenge"; con la quale ha invitato, la società civile e le istituzioni, ad eliminare la plastica monouso.

Anche San Godenzo sente il dovere di adeguarsi a tali normative, questo quanto chiedono attraverso la mozione a tal fine le liste civiche "Progetto San Godenzo" e "Centrosinistra San Godenzo" all'amministrazione comunale: promozione di campagne di informazione; eliminazione dell’utilizzo del materiale plastico monouso nei propri uffici e nella realizzazione delle proprie attività; giornate straordinarie di pulizia di parchi, aree verdi e, soprattutto, di sponde di fiumi, torrenti, canali coinvolgendo associazioni e cittadini; esclusione nei capitolati futuri di gara della possibilità di acquisto di materiali non biocompostabili; un impegno a partire dal 1 gennaio 2020 che tutte le feste, sagre, eventi e manifestazioni organizzate sul territorio comunale con il patrocinio del Comune prevedano l’utilizzo obbligatorio di materiali biodegradabili o riutilizzabili per la somministrazione di cibi e bevande; ed infine che si attivi per iniziare un percorso diretto a rendere sempre più fruttuose le politiche di riduzione dell’utilizzo di prodotti biodegradabili, in modo da rendere il Comune di San Godenzo un Comune Plastic – Free.

Esistono già, ad oggi, campagne di sensibilizzazione nei confronti dell’eliminazione delle plastiche monouso da parte di associazioni e privati; il compito dell’amministrazione sarà quello di favorire iniziative volte alla riduzione della produzione di rifiuti dannosi per i propri territori.

Queste a tal proposito le dichiarazioni di Bendetta Donatini, capogruppo della Lista civica "PROGETTO SAN GODENZO" :

“Penso che sia compito dell’Amministrazione dare il via a questa piccola rivoluzione che però ha forte valenza per un Comune che punta molto sulla salvaguardia e la valorizzazione del proprio territorio. Molte delle nostre associazioni hanno già dato vita negli ultimi mesi a manifestazioni plastic free. E’ la strada giusta da seguire per dare una mano all’ambiente”.

Concorde anche la lista civica "CENTRO SINISTRA SAN GODENZO" guidata da Alessandro Manni, qui le parole del consigliere di minoranza:

“Veniamo da una stagione intensa di sagre e feste occasioni in cui, spesso, si vede un utilizzo spasmodico di materiale usa e getta. Ritengo sia giusto e doveroso che il nostro Comune faccia la propria parte nel divulgare l’importanza di utilizzare materiale riciclabile e non inquinante sia all’interno degli stessi uffici comunali che negli esercizi pubblici; nel promuovere un’educazione di questo tipo all’interno della scuola come durante le sagre di paese”.
Lascia il tuo commento
commenti