Costo iscrizione mensa e trasporti. Officina e 5 Stelle: ‘Abbiamo votato perché non sapevamo’

Politica
visibility172 - giovedì 19 maggio 2022
di Redazione
Più informazioni su
Mensa a scuola
Mensa a scuola © N.c.

Spiegano con una nota congiunta Officina Vicchio 19 e Movimento Cinque Stelle di Vicchio:

In data 14 marzo è stato approvato in Consiglio Comunale il regolamento mensa e trasporti. Regolamento che è stato approvato all’unanimità.

Nell’articolo 5 si accenna ad un costo annuale  di iscrizione da applicare secondo un atto che verrà deciso in seguito dalla giunta. Non viene specificata la cifra e abbiamo pensato si trattasse di commissioni,  poche decine di centesimi, cifra che talvolta viene chiesta dalle piattaforme per la registrazione.

Purtroppo il risultato tra una nostra leggerezza e la non completa chiarezza del comma, hanno portato a questo errore la cui reale portata è divenuta chiara solo con la successiva determina di giunta che ha stabilito la cifra.

Questo atto, infine, è arrivato (e presentato alle famiglie con la comunicazione famosa) e con l’esborso che viene chiesto.

Abbiamo quindi deciso di porre immediatamente rimedio, perché tempo c’è e perché quando una cosa non è irreversibile si deve aver il coraggio di cambiarla.

Chiederemo  fin dal prossimo consiglio la modifica e lo stralcio di questo paragrafo, con la cancellazione della quota oppure che questa possa essere scalata fin dal primo pagamento mensile delle tariffe.

Presenteremo a tal proposito una mozione che speriamo possa trovare sponda in una maggioranza trasversale per risolvere la questione creatasi. In fondo indicare le strade da imboccare  per risolvere i problemi è uno dei compiti della politica.

Documento a firma congiunta

 Officina Vicchio 19 e Movimento 5 Stelle Vicchio

Lascia il tuo commento
commenti