La mugellana Katia Battistini candidata consigliere a Sesto, per Forza Italia

Alle amministrative del 3 e 4 ottobre

Politica
visibility296 - mercoledì 15 settembre 2021
di Redazione
Più informazioni su
Katia Battistini
Katia Battistini © N.c.

Ancora un pezzo di mugello alle elezioni amministrative per il comune di Sesto Fiorentino. Se nei giorni scorsi abbiamo dato la notizia di Tommaso Romagnoli candidato consigliere per i Cinque Stelle (clicca qui) ora arriva quella della mugellana Katia Battistini candida consigliera per Forza Italia: 

Daniele Brunori è il candidato sindaco di Sesto Fiorentino per il Centro destra in vista delle elezioni comunali del 3 e 4 ottobre. Nella lista presentata da Forza Italia per Sesto Fiorentino è presente anche una mugellana, Katia Battistini classe ’87, 
Diplomata in tecnico della grafica pubblicitaria, appassionata di ambiente ed arte.

Ha ricoperto un ruolo di dirigente in Forza Italia, era commissario comunale per il comune di Scarperia e San Piero a Sieve. 
Ed ha deciso di rimettersi a disposizione del partito,  per passione politica e amore per il territorio del comprensorio metropolitano. 
Angelo victor Caruso responsabile della piana, ha accolto la sua candidatura con molta soddisfazione assieme al coordinatore provinciale Paolo Giovannini. 

Questa campagna elettorale sarà imperversata dalla pandemia, ma è una motivazione in più per non mollare. 
Il programma di forza Italia comprende: nuove infrastrutture, completamento della perfetti ricasoli, ampliamento aeroporto, tramvia come voluto da confindustria. Poi riqualificazione centro storico, revisione ztl e parcheggi a pagamento. 

E aggiungono: Basta degrado ex sanatorio luzzi, Riqualificazione ex caserma Donati, Nuovo polo fieristico osmannoro, Nuovo centro socio sanitario, Mantenimento guardia medica, Rilancio polo universitario, Tutela e regolamentazione attività  venatoria Parco della piana. 

KATIA BATTISTINI 
CANDIDATA CONSIGLIERA 
ANGELO VICTOR CARUSO 
RESPONSABILE DELLA PIANA FIORENTINA.
PAOLO GIOVANNINI COORDINATORE PROVINCIALE FIRENZE. 

 

Lascia il tuo commento
commenti