'Vaccino Covid-19 bene comune'. Dopo Biden anche Marradi. Odg di sinistra civica ecologista

Politica
visibility279 - giovedì 06 maggio 2021
di Redazione
Più informazioni su
Ricerca scientifica
Ricerca scientifica © Konstantin Kolosov

Il gruppo consiliare di sinistra civica ecologista di Marradi, ha depositato un ordine del giorno, da sottoporre al consiglio comunale di Marradi, in cui si invitano Governo ed Unione Europea a mettere in essere tutte quelle azioni necessarie per superare i brevetti relativi ai vaccini covid 19, in modo da permettere una maggiore produzione degli stessi.

"Il superamento, la sospensione dei brevetti vaccinali - sostiene Frassineti, presentatore dell'ordine del giorno - è uno degli strumenti più importanti per aumentare la capacità produttiva di vaccini e di conseguenza superare la pandemia. Crediamo, supportati da pareri autorevoli, che questa strada possa da un lato aumentare la velocità di immunizzazione della popolazione  che ha già accesso al vaccino e dall'altro possa consentirne l'accesso alla stragrande maggioranza della popolazione mondiale, che oggi ne è esclusa. La presa di posizione del Presidente Biden rafforza questa nostra convinzione e riteniamo fondamentale che anche il Governo italiano e l'Unione europea assumano la stessa linea. Esistono gli strumenti per farlo, serve solo la volontà di farlo.

Questo documento - conclude Frassineti - chiede al Consiglio Comunale di Marradi di prendere posizione su questo tema, con lo scopo di rafforzare  la spinta affinché il vaccino per il covid 19 diventi un bene comune"

Clicca qui per l'Ordine del Giorno presentato

Lascia il tuo commento
commenti