Cantieri abbandonati variante. Carpini: "Sono stato aggredito verbalmente dal sindaco

La questione è stata sollevata nei giorni scorsi anche da alcuni articoli di OK!Mugello

Politica
visibility787 - sabato 01 maggio 2021
di Redazione
Più informazioni su
Uno dei cantieri abbandonati
Uno dei cantieri abbandonati © OK!Mugello

Cantieri abbandonati della Variante di Valico nella zona di Barberino di Mugello. In queste ultime settimane la cosa è stata sollevata anche da servizi di OK!Mugello, a firma del nostro nuovo collaboratore Furio Camillo (clicca qui e qui). La denuncia di questi cantieri abbandonati è entrata oira anche in Consiglio Comunale a Barberino, grazie al consigliere Enrico Carpini, che però denuncia di essere stato 'aggredito verbalmente' dal sindaco Mongatti: 

Volevo dormirci sopra, ma dormirei male.
Il diritto di critica di un'opposizione è forse quanto di più sacro ci sia in una democrazia. Stasera sono stato aggredito verbalmente dal Sindaco Mongatti per aver detto che (testuale) "SI MINIMIZZA" il problema dei cantieri abbandonati della Variante di Valico. Il Sindaco ha ribadito che (testuale) "NON ACCETTA CHE IN CONSIGLIO COMUNALE SI DICA CHE SI MINIMIZZA" aggiungendo che (testuale) "SICURAMENTE IL CONSIGLIERE CARPINI, IL FENOMENO CARPINI, SAREBBE STATO PIU' BRAVO E AVREBBE FATTO MEGLIO".

Il tutto vi assicuro detto con un tono per niente ironico e che non riesco ad immaginare più cattivo. Stordito dalla violenza ho tentato di rispondere che non mi sembrava di aver usato toni che necessitassero di una tale reazione, ma sono stato zittito, questa volta immagino dal Presidente del Consiglio Mongatti (testuale) "NON SONO D'ACCORDO" e ancora "NON SI PUO' STARE A DIRSELO TUTTA LA SERA". 

Credo che anche quando è stata vigente la norma di lesa maestà, questa non fosse rintracciabile in un invito a non minimizzare i problemi. Dare del fenomeno ad un consigliere è invece sempre stato e sempre sarà fuoriluogo.
Il Consigliere Carpini  non smetterà certo di criticare l'operato del Sindaco se lo riterrà necessario, sempre cercando di non mancare di rispetto. E se un giorno involontariamente mancherà di rispetto a qualcuno, chiederà scusa. Spero che il Sindaco farà altrettanto.
 

Lascia il tuo commento
commenti