l'ambito di riferimento

Ambito territoriale. 'Per Vaglia' risponde alle critiche, e spiega

Giudicata invece positiva la posizione della lista civica Insieme

Politica
visibility284 - giovedì 31 dicembre 2020
di Redazione
Più informazioni su
Il comune di Vaglia
Il comune di Vaglia © N.c.

Spiega una nota del gruppo consiliare “Per Vaglia – Leonardo Borchi Sindaco”: Come gruppo consiliare di maggioranza all’interno del Consiglio Comunale di Vaglia, viste le notizie riportate sulla stampa locale (clicca qui e qui) in relazione all’Ordine di Giorno da noi presentato in Consiglio Comunale del 30/12 u.s. avente ad oggetto “Comune di Vaglia: scelta dell’ambito territoriale e futuro assetto istituzionale all’interno dei possibili modelli di cooperazione inter-sovracomunale”, intendiamo con questa nota chiarire alcuni aspetti.

In primo luogo precisiamo che l’odg in questione è finalizzato a dare inizio ad un percorso di studio e di approfondimento che coinvolga tutti i cittadini del Comune sia sulla scelta di un ambito territoriale, sia sulla scelta di una eventuale adesione a forme di cooperazione inter o sovracomunali, che consentano di valorizzare il nostro Comune e contemporaneamente rendere più
efficiente l’azione amministrativa.

Ancora una volta il gruppo di opposizione “Scelgo Vaglia” ha ritenuto di attaccare l’operato dell’Amministrazione ed interpretare la nostra posizione come segno di sfiducia nei confronti della Giunta e del Sindaco, invece di cogliere l’occasione di aprirsi al dialogo su un argomento così delicato e rilevante, con tutte le forze politiche presenti in Consiglio, nell’esclusivo interesse della
cittadinanza.

Accogliamo invece con soddisfazione la posizione del gruppo consiliare “Insieme”, il quale ha votato a favore dell’odg e si è reso disponibile a dare il proprio contributo in questo percorso di studio.

Oltre a ribadire la nostra piena fiducia nei confronti del Sindaco e della Giunta, riteniamo anche doveroso esprimere la nostra posizione in relazione all’attività che siamo chiamati a svolgere in Consiglio.

Riteniamo che, pur nel rispetto della dialettica politica, non si debba mai perdere di vista l’obiettivo finale rappresentato dal perseguimento degli interessi dei cittadini del nostro Comune.

Criticare la “linea isolazionista” (cit.) del Sindaco e contemporaneamente non aprirsi al dialogo neppure con le forze politiche che rappresentano in Consiglio una gran parte dei cittadini del nostro Comune, non fa sperare nulla di buono.
Per il gruppo consiliare “Per Vaglia – Leonardo Borchi Sindaco”
Il capogruppo
Diana Mansuri

Lascia il tuo commento
commenti