Fresco festival. Annullato il sabato, confermata la domenica

Redazione OK!Mugello

Fresco festival. Annullato il sabato, confermata la domenica

Fresco festival. Annullato il sabato, confermata la domenica
12/07/2019

A causa delle previsioni meteo nefaste gli organizzatori del Fresco Festival a Palazzuolo sul Senio si vedono loro malgrado costretti ad annullare la giornata di Sabato. Si scusano con tutti per il disagio e confermano la giornata di Domenica sul lungofiume, sulla quale tutti i meteorologi concordano su una bella giornata di sole. Sfortunatamente, il concerto dei The Winstons non potrà essere recuperato.

• DOMENICA 14

//PIC NIC DELLE OCHE

h 13.00 – Lungofiume

Brunch domenicale in attesa dei concerti in riva al fiume. Menù, bevande, cestini, plaid e tutto l’occorrente per un pic nic a regola d’arte a cura di Clan Destino/Arbusto.

//MUSICA DA CUCINA

h 14.00 – Lungofiume

Dal 2007 Musica da cucina porta in giro per il mondo i suoni della cucina, accompagnati da chitarra, clarinetto e fisarmonica. Nato come esperimento casalingo, il progetto è via via cresciuto girando l’Europa e l’Australia, con centinaia di concerti e la pubblicazione di due album omonimi. Alterna concerti in case, ristoranti, mense, orti pubblici a performance in location prestigiose come teatri, gallerie d’arte, rassegne e festival di ogni tipo.

//CUCOMA COMBO

h 15.00 – Lungofiume

La nuova creatura musicale del direttore della Classica Orchestra Afrobeat si chiama Cucoma Combo e prende spunto dalla caffettiera in ebollizione. Le qualità di caffé provenienti soprattutto da America Latina e Africa rappresentano le diverse esperienze sonore ed artistiche che il polistrumentista/compositore ha macinato nei suoi vent’anni di carriera. Una musica eccitante che parte dalle diversità per celebrare l’uguaglianza, la tolleranza e il desiderio. Un album senza bandiere nè barriere, che incita ad essere curiosi, a svegliarsi dal torpore e a ballare. Carimbò, afrobeat, soukuss, Colombia, Zimbabwe, Capo Verde: la matrice delle composizioni è nera come il caffé e si rivela nella fitta tessitura di voci tribali e nel ritmo incalzante dei brani. Alcuni di essi sono stati composti sulla mbira o con una kalimba, registrando appunti di fronte all’oceano, facendo l’autostop o nei mercati della frutta in giro per il mondo

//ASK THE WHITE

h 16.30 – Lungofiume

Ask The White è Isobel Blank (Ant Lion, Isobi, Vestfalia – artista e cantautrice) ed il produttore e compositore Simone Lanari (Ant Lion, Walden Waltz, Sycamore Age), al debutto insieme con “Sum and subtraction”. Musica profondamente radicata nella tradizione popolare, ma allo stesso tempo aperta alla più selvaggia contaminazione, risultante in una sofisticata tavolozza sonora. Delicate ed intime melodie a due voci, denso e minimale fingerpicking di chitarra intrecciato con elementi elettronici ed elettroacustici, mentre gli arrangiamenti si espandono e si sviluppano dinamicamente, creando gemme di rara grazia e poesia.

Redazione OK!Mugello


Redazione OK!Mugello

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA