In Mugello attività fisica per l’invecchiamento “attivo”

Eleonora Cortopassi

In Mugello attività fisica per l’invecchiamento “attivo”

In Mugello attività fisica per l’invecchiamento “attivo”
16/05/2019

Con una attività fisica adatta, è possibile invecchiare attivamente: l’AFA rappresenta una strategia di intervento che sostiene la prevenzione di malattie, il mantenimento della salute e l’educazione ad uno stile di vita corretto, e si sta radicando sempre di più anche in Mugello. 

Nel 2018, 589 persone sul territorio hanno preso parte ai corsi, che sono svolti in 12 strutture con istruttori esperti e adeguatamente formati: tre sono presenti sia a Borgo San Lorenzo che a Barberino (uno nella frazione di Galliano), due a Vicchio e uno nei comuni di Dicomano, Firenzuola, Scarperia e San Piero, Marradi. L’offerta è ampia, con possibilità di partecipare in diverse fasce orarie: sono attivi 30 corsi, divisi in fascia A (per persone con autonomia funzionale conservata), fascia B (per persone con autonomia funzionale conservata e storia/rischio cadute) e fascia C (per persone con ridotta competenza funzionale) e fascia B (per persone con autonomia funzionale conservata e storia/rischio cadute). Si può accedere tramite CUP, su consiglio del proprio medico di famiglia, dello specialista o del servizio di riabilitazione. Non è richiesto il certificato medico.

Il 18 maggio in Mugello si svolgerà manifestazione Vivilosport, al Foro Boario a Borgo San Lorenzo; sarà presente anche uno stand di AFA, che parteciperà all’evento promuovendo “AFA Day”, con la presentazione di tutti i corsi. Dalle 10:30 alle 12:30 si terranno dimostrazioni di esercizi con istruttori e un gruppo di partecipanti ai corsi. 

Eleonora Cortopassi


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA