Copia d’Autore (Da Leonardo a Fattori) di Giampaolo Beltrame

Aldo Giovannini

Copia d’Autore (Da Leonardo a Fattori) di Giampaolo Beltrame

Copia d’Autore (Da Leonardo a Fattori) di Giampaolo Beltrame
08/11/2010

CATALOGO

Lo scorso sabato 6 novembre 2010, si è inaugurata presso lo Spazio IAC di Impruneta una rassegna pittorica di Giampaolo Beltrame intitolata “Copia d’Autore”;

mostra davvero insolita ed a tratti anche entusiasmante dove Beltrame ha modo di esibire la sua rimarchevole abilità nel riproporre copie di quadri di celebri maestri: da Leonardo da Vinci a Raffaello Sanzio a Caravaggio, etc,etc, costituendo senza alcun dubbio un evento raffinato e stimolante. Conosciamo il prof. Giampaolo Beltrame da tanti anni, da quando cioè nel 1972, aprì i battenti prima a San Piero a Sieve e successivamente a Borgo San Lorenzo, sotto la direzione artistica di Renzo Giovannini, la Galleria d’Arte “La Medicea”, un punto di riferimento prestigioso, non tanto in sede locale e provinciale, ma anche regionale e nazionale, se è vero com’è vero che grandi maestri (vedi Annigoni, Ricci, Loffredo, Rontini, Pistolesi, Borgianni, Visani, Saetti, Mattioli, Marma, Muti, Malesci, Savi, Fuccini, Natali, Nomellini, Volpe e tanti altri ancora), furono ospiti nella galleria mugellana fra personali e collettive. Anche Beltrame, all’epoca Docente al Liceo “Giotto Ulivi” di Borgo San Lorenzo, ebbe il privilegio di esporre alla “Medicea” in tre o quattro, salvo errori, mostre personali, che riscuoterono un grande successo di critica e di pubblico e a distanza di tutti questi anni molti estimatori mugellani ricordano questo artista, semplice nei modi e culturalmente profondo, nonché tanti suoi allievi che ebbero il privilegio di avere avuto un insegnante di grande spessore artistico e caratterialmente umano. Questa mostra all’Impruneta imperniata in “copie d’autore”, non può che non destare stupore nei visitatori, perché non è da tutti presentare in copia grandi e conosciute opere d’arte di illustri maestri, così ben eseguite; segno di una mano ferma, di una nitida tavolozza, di una perfetta visione. Quando uno è bravo, è bravo sempre. (A.G.)

BELTRAME

Foto 1 : Il frontespizio del catalogo di Giampaolo Beltrame all’Impruneta.

Foto 2 : Una storica immagine di una mostra (anno 1972) di Giampaolo Beltrame alla ”Medicea”; da sinistra la scultrice scozzese Maria Teresa Mac Leod, i pittori Vasco Tortelli e Mauro Simoni, il sindaco di Firenze On. Piero Bargellini, il prof. Giampaolo Beltrame e il pittore Renato Fucccini.

(Foto Aldo Giovannini)

Aldo Giovannini


Redattore OK!Mugello.

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA