Cambio al vertice della Cisl mugellana. Arriva Sbarzagli

Aldo Giovannini

Cambio al vertice della Cisl mugellana. Arriva Sbarzagli

Cambio al vertice della Cisl mugellana. Arriva Sbarzagli
18/04/2019

Nella foto (qui sopra): Emilio Sbarzagli con il segretario nazionale della Cisl, Anna Maria Furlan – E’ Emilio Sbarzagli il nuovo responsabile della CISL del Mugello Alto Mugello, prende il posto di Marcello Brilli che l’ha guidata per più di 15 anni. Il Consiglio Generale FNP CISL del 17 aprile ha formalizzato il passaggio di consegne nominando Sbarzagli Coordinatore Locale Sindacale CISL del Mugello Alto Mugello.

Emilio Sbarzagli, con alle spalle una lunga esperienza sindacale, dopo 10 anni di lavoro in alcune aziende metalmeccaniche della zona come tornitore meccanico, fu posto in distacco sindacale ad aprile 1982, ed ha ricoperto nel tempo l’incarico di segretario generale della FISBA CISL provinciale, poi della FAI CISL, categorie del settore agroalimentare.

Marcello Brilli

“Saluto e ringrazio Marcello Brilli per il prezioso lavoro svolto in tutti questi anni” ha dichiarato Sbarzagli, “oggi riconsegna una CISL di zona sicuramente migliore di come l’ha trovata. Marcello non ci lascia, ma continua ad essere parte attiva della nostra associazione mettendo a disposizione la sua preziosa esperienza. Continuerò a portare avanti le attività già impostate, insieme alla nostra squadra di eccellenti collaboratori ”.

Nel corso dei lavori del Consiglio Generale, è stata consegnata a Marcello Brilli dai vertici dell’organizzazione, una targa come segno di gratitudine per quanto ha dato alla CISL. Ad Emilio Sbarzagli ed a Marcello Brilli i complimenti di OK!Mugello.

Aldo Giovannini


Redattore . Nato a Borgo San Lorenzo nel 1940; giornalista fin dal 1954; autore di circa diecimila articoli di arte, storia, cultura, folclore, costume, sport, vita sociale, civile, religiosa, politica. Appassionato di storia del Mugello, ha dato alle stampe dodici volumi su Borgo San Lorenzo in particolare e sul Mugello in generale. Detiene in archivio 90 mila immagini, dal 1860, di tutto il territorio.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA