Sei giovani pontassievesi rubano 300 € di capi a Terranuova: 4 arresti, 2 denunce.

Martina Stratini

Sei giovani pontassievesi rubano 300 € di capi a Terranuova: 4 arresti, 2 denunce.

Sei giovani pontassievesi rubano 300 € di capi a Terranuova: 4 arresti, 2 denunce.
08/05/2019

Il fatto sarebbe avvenuto lunedì 6 maggio nel tardo pomeriggio presso un noto negozio di articoli sportivi di Terranuova Bracciolini nella provincia di Arezzo dove i Carabinieri della compagnia di San Giovanni hanno fermato una gang di sei ragazzi di nazionalità albanese e residenti nel Comune di Pontassieve. I quattro maggiorenni (18-21 anni) e due minorenni sono stati colti in flagranza di reato dopo aver commesso il colpo.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, il gruppo si era recato nel negozio e mentre uno prendeva i capi di abbigliamento sportivo dagli scaffali e si recava in camerino per rompere il dispositivo anti-taccheggio ed indossarli sotto i propri abiti, l’altro gli copriva le spalle avvisandolo dell’eventuale arrivo dei commessi. Così facendo, i giovani erano riusciti a prendere capi di note marche sportive per un valore complessivo di circa 300 euro.Tuttavia, il proprietario del negozio si sarebbe accorto dei movimenti sospetti dei ragazzi e avrebbe chiamato i carabinieri che giunti sul posto hanno fermato i ragazzi e li hanno portati in caserma.

Dai successivi controlli da parte delle autorità, si sarebbe poi scoperto che i quattro maggiorenni non erano sconosciuti alle forze dell’ordine in quanto già loro noti per numerosi reati: furto aggravato, ricettazione, spaccio e atti di bullismo in istituti scolastici. Inoltre, uno dei maggiorenni è risultato già condannato (pena sospesa) per furto a due anni di reclusione, mentre un altro sotto obbligo di dimora nella provincia di Firenze.Per tale motivo, i quattro sono agli arresti domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa dell’udienza per direttissima. Uno dei maggiorenni è stato portato in cella di sicurezza: riaccompagnato a casa dalla pattuglia è stato preso a calci dal padre e buttato fuori di casa. A ciascuno sarà richiesta la misura di prevenzione del foglio di via dal comune di Terranuova.

Invece, i minorenni in quanto incensurati sono stati esclusivamente denunciati in stato di libertà alla Procura dei minori di Firenze.

Martina Stratini


Determinata, realista e ambiziosa. Amo il settore del giornalismo per il quale sto studiando all'Università di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" di Firenze con ramo in "Studi in Comunicazione". Sono redattrice della rivista "Edera: La Cultura Cresce ovunque" mensile cartaceo per ragazzi ideato, realizzato e distribuito nelle edicole da un gruppo di ragazzi fiorentini. Sono anche responsabile stampa della squadra di calcio femminile Vigor CF, con sede a Rignano sull'Arno. Sono appassionata di fotografia ed il mio sogno nel cassetto è quello di lavorare un giorno in radio e/o in televisione.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA