L’eurodeputata Simona Bonafè ha presentato a Scarperia il libro: “Senza è peggio. Perché l’Europa serve”

Ezio Alessio Gensini

L’eurodeputata Simona Bonafè ha presentato a Scarperia il libro: “Senza è peggio. Perché l’Europa serve”

L’eurodeputata Simona Bonafè ha presentato a Scarperia il libro: “Senza è peggio. Perché l’Europa serve”
14/04/2019

         L’eurodeputata e Segretaria PD in Toscana Simona Bonafè ha presentato a Scarperia il libro: “Senza è peggio. Perché l’Europa serve”, insieme al sindaco Federico Ignesti nel suggestivo scenario del Palazzo dei Vicari. Quest’ultimo ha indotto la Bonafè con una serie di domande mirate ad una accurata e attenta analisi anche in una ottica locale non solo Europa.

         Fedele nell’esposizione dell’opera a quanto riportato nelle note editoriali della pubblicazione: Energia, telecomunicazioni, ambiente, sicurezza alimentare, salute, trasporti, ricerca, stabilità monetaria, mercato unico, facilitazioni nei commerci e molto altro. Ecco tutti i motivi per cui l’unione europea è stata ed è un ausilio indispensabile alla vita quotidiana di tutti noi. Un po’ in controtendenza rispetto alla vulgata dei nostri giorni che tende ad addebitare tutte le colpe all’europa, questo libro vuole rimarcare come senza è peggio. Alla vigilia delle elezioni europee, nel mezzo di un rinnovato dibattito sull’opportunità o meno di restare nell’unione e con la consapevolezza che solo un’Europa rinnovata possa reggere l’impatto con il futuro e con i forti venti sovranisti che si alzano, il libro intende spiegare i motivi per cui per i cittadini italiani l’Europa è, semplicemente, un guadagno oggi e un’opportunità domani. Senza l’Europa staremmo molto peggio di come stiamo adesso.

Ezio Alessio Gensini


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA