Lirica sotto le stelle al Centro d'Incontro. Recensione di Aldo Giovannini

Cultura
visibility272 - giovedì 30 luglio 2020
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
Il Complesso orchestrale e vocale della Camerata dè Bardi durante il concerto al Centro Incontri.
Il Complesso orchestrale e vocale della Camerata dè Bardi durante il concerto al Centro Incontri. © Aldo Giovannini

Prima di presentare il grande concerto nella Pieve di San Lorenzo la prossima domenica 9 agosto 2020, vigilia della festa del patrono, che chiuderà la 7^ Stagione Lirico-Sinfonica a Borgo San Lorenzo, nonostante le note difficoltà sanitarie per il Covid 19, non possiamo non ricordare il grande successo che ha ottenuto la pagina musicale denominata “Lirica sotto le stelle” che si è tenuta sabato scorso nell’ampio cortile del Centro Incontri in piazza Dante a Borgo San Lorenzo. Davanti ad un folto pubblico, davvero entusiasta, l’Orchestra Camera dè Bardi, sotto la regia musicale prima e l’ottima presentazione dei brani poi di Sabrina Landi Malavolti (primo violino era la sorella Roberta), sono stati eseguiti con particolare bravura brani conosciuti ed amati pubblico di grandi autori (da Bellini a Puccini, da Verdi a Bizet), alcuni accompagnati dalle belle voci della soprano Sumiko Okaua e dal bravo tenore mugellano Mattia Nebbiai. Ripetiamo grande entusiasmo e scroscianti applausi. Per non disperdere memoria i componenti del complesso musicale della “Camerata dè Bardi” erano i seguenti. Violini: Roberta Malavolti Landi Alessio Benvenuti; Viola: Caterina Paoloni; Violoncello:Laura Gorkoff; Flauto traverso: Jacopo Lisanti; Oboe: Marco Del Cittadino; Clarinetto: Sabrina Malavolti Landi; Fagotto: Giacomo De Simonis.

Vogliamo ricordare che domenica 9 agosto 2020 (sarà motivo di una presentazione su OK!Mugello), nella Pieve di Borgo San Lorenzo (ore 21,15), in occasione del ritorno dello splendido Crocifisso del ‘500, che da alcuni mesi era sottoposto a cure restaurative dopo il grave attacco dei tarli, con il contributo del Rotary Club Mugello, avrà luogo come sopra scritto, un concerto strumentale della Camerata dè Bardi. Di questo evento avremo modo e tempo di riparlare.

(Foto cronaca di A.Giovannini)

Lascia il tuo commento
commenti