I 600 anni della cupola del Brunelleschi e la storia della famiglia Lapi

Cultura
visibility553 - domenica 05 luglio 2020
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
La cupola del Duomo. Foto di Aldo Giovanni nell’anno 2000 dalla terrazza del Palazzo della Cassa di Risparmio in via Bufalini a Firenze.
La cupola del Duomo. Foto di Aldo Giovanni nell’anno 2000 dalla terrazza del Palazzo della Cassa di Risparmio in via Bufalini a Firenze. © Aldo Giovannini

Ci giunge notizia che in occasione del 600° Anniversario della Cupola del Brunelleschi (e l’orologio del Palazzo de Vicari a Scarperia), avranno luogo alcuni interessanti e significativi eventi. Ma, prima di stilare il programma, ecco una nostra brevissima nota storica proprio sul Brunelleschi. Dunque dopo una committenza di un ramo della famiglia Lapi di Borgo San Lorenzo, abitanti a Roma, che hanno voluto conoscere la lunga e copiosa storia biografica e geneologica della loro famiglia, discendente appunto da Borgo San Lorenzo nel Mugello, abbiamo iniziato la nostra relazione con questo preambolo:

“ - Se la città di Firenze ha annoverato nel corso dei secoli alcune nobil famiglie LAPI, di cui un ramo diede addirittura i natali a Filippo di Ser Brunellesco LAPI (documenti n. 1), l’autore e il costruttore della Cupola della Cattedrale (Duomo) di Santa Maria del Fiore di Firenze, di cui in questo 2020 ricorre il 600° Anniversario, ed altre note di antichi tomi (documenti n. 2), ci portano a conoscenza che i LAPI, addirittura per diversi secoli, furono “Priori e Gonfalonieri”, segno inequivocabile della loro posizione aristocratica e nobiliare, come dimostrano i loro “Stemmi Gentilizi”.

Addirittura Ser Lorenzo di Tommaso Lapi fu Regio Vicario e Commissario a Scarperia nel 1520 (stemma gentilizio sia all’esterno in ceramica che all’interno in affresco dello stesso Palazzo). Un ramo si stabilì nel Mugello e da lì inizio la dinastia mugellana dei Lapi, di cui il ramo in oggetto fu proprietario a Borgo San Lorenzo fra ‘600 e ‘700 dell’antico Palazzo Lapi (ex Bar Dancing La Magnolia in via Pananti) e dell’antica Villa di Montazzi ad Olmi. Saranno stati del ramo del Brunelleschi? Chissà, non lo escludiamo dopo attente e meticolose ricerche -“.

Scritto questo ecco il programma degli eventi denominati; “ Cupola 600 anni - 1420-2020. Viaggio intorno alla cupola di Santa Maria del Fiore per arrivare in Mugello con l’orologio nel Palazzo dè Vicari e i progetti sul lago di Bilancino. Idea di Giuseppina Carla Romby; fotografie di Francesco Noferini; sul lago Niccolò Niccolai. Da sabato prossimo 11 luglio a lunedi 28 settembre 2020. Inaugurazione sabato 11 luglio 2020 ore 17.30, con alcuni interventi musicali dell’Ensemble “Camerata dè Bardi”; musiche di Perotinus, Dufay, Desprez e Neusieder. Il tutto con il patrocinio della Pro Loco e del Comune di Scarperia. La cittadinanzà è gentilmente invitata.

Lascia il tuo commento
commenti