La festa della Misericordia di Borgo San Lorenzo. Tutti i numeri dell'associazione

I confratelli iscritti, i servizi effettuati e molto altro

Cultura
visibility1008 - martedì 14 gennaio 2020
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
La cerimonia d’inaugurazione di un automezzo per i servizi sociali
La cerimonia d’inaugurazione di un automezzo per i servizi sociali © Aldo Giovannini

Domenica prossima 19 gennaio 2020, in occasione della ricorrenza di San Sebastiano, patrono della Confraternita di Misericordia, Borgo San Lorenzo commemora questa giornata nel 173° anno della fondazione, avvenuta il 19 marzo del 1847, quindi in pieno Granducato di Toscana, con un insieme di eventi che portiamo a conoscenza.

Il programma della festa è il seguente: ore 8.00 Lodi Mattutine nell’Oratorio della Misericordia, benedizione dei tradizionali “panellini” ed inizio della distribuzione del pane e dei bollini 2010 per le tessere soci. Ore 9.00 Raduno dei confratelli presso la sede della Misericordia. Ore 9,30 nell’Oratorio della Misericrodia: Santa Messa officiata dal correttore don Luciano Marchetti, pievano di Borgo San Lorenzo, con la cerimonia della vestizione di alcuni nuovi confratelli. Ore 10,30 al termine della Santa Messa verranno benedette due nuove vetture acquistate durante il 2019 per i servizi sociali. Ore 10,45 rinfresco alla popolazione e alle autorità convenute. Ore 16.00 vespri nell’oratorio della Misericordia.

Per tutta la giornata sarà possibile pagare le quote sociali, ritirare i bollini 2020 da apporre alla tessere soci e ricevere i panellini benedetti. Festaioli saranno Fiorella Labardi, Rina Lombardi e Giovanni Fanizza. Per dovere di cronaca ricordiamo che gli iscritti al 31 dicembre 2019, sono 1218 , con 525 confratelli e 694 consorelle. Per la sezione di Luco-Grezzano, 311 iscritti di cui 139 confratelli e 172 consorelle.

I donatori di Sangue Fratres attivi sono 303, i nuovi donatori 35, 544 donazioni, con 445 donazioni intere 1 99 donazioni plasmaferesi. Per quanto riguarda la parte tecnica ed amministrativa dell’attività, le risposte all’Emergenza Sanitaria (118) sono state 1620 per un totale di 22.500 km; i servizi sociali convenzionati sono stati 3070 con 105.000 km. I servizi con autoambulanza sono stati 1540 per un totale di 63.000 Km.

I servizi per dialisi sono stati 1050 per un totale di 14.100 Km. Suffragi presso l’Oratorio 38. Per quanto riguarda il gruppo della Protezione Civile, ricordiamo che gli iscritti sono 11 con 18 servizi effettuati. Molto importanti anche i numeri della Sezione Luco Grezzano della Misericordia. Eccoli: i servizi con ambulanza 67 per 3.033 Km., servizi con mezzo attrezzato 36, con 1741 Km. Servizi sociali convenzionati 315 per 12.603 Km., servizi farmaci per Grezzano 82 per 2543 km. Come si legge da questa note la Confraternita di Misericordia, (a parte i servizi sanitari dei Poliambulatori), dopo 173 anni di attività sociale e di volontariato, resta uno punto fisso di grande spessore per il territorio e nonostante tante difficoltà ed avversioni (perché ideologicamente ci sono anche quelle), porta avanti una pagina che nel campo solidale e cristiano non guarda in faccia nessuno. Il Magistrato in carica è il seguente: Umberto Banchi (Provveditore); Stefano Barletti (Vice Provveditore); Marco Corsi (Presidente del Magistrato); Filippo Margheri (Cancelliere); Piero Margheri (Responsabile Cimitero e Ponte Radio); Francesca Albonetti ( 118 e volontari); Valter Bani ( Automezzi e Ponte Radio); Laura Macabri (Servizi sociali); Margherita Bernoni (Rapporti Luco e Fondazione); Francesco Tarchi (Manutenzione Immobili); Morena Berti (Divise volontari e cucina), Franco Terzini ( Segreteria e Comunicazioni). Un appello a tutti i confratelli e consorelle ad essere presenti a questa importante cerimonia della più antica associazione di volontariato di Borgo San Lorenzo.


Lascia il tuo commento
commenti