'Straordinario successo della Cavalcata dei Magi'. L'articolo di Aldo Giovannini

La fotocronaca di Aldo Giovannini

Cultura
visibility938 - lunedì 13 gennaio 2020
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
I Magi bambini
I Magi bambini © Aldo Giovannini

Centinaia e centinaia di persone hanno fatto ala (peccato che parecchi negozi fossero chiusi, davvero un peccato), alla 10^ edizione della “Cavalcata dei Magi” che si è svolta domenica 12 gennaio 2020 a Borgo San Lorenzo, organizzata dal comitato pro-organo “Stefanini 1696” e con il patrocinio dell’amministrazione comunale e finanziata con il contributo di alcuni enti e commercianti.

I tanti gruppi storici e folcloristici provenienti da tutta la Toscana, ben coordinati, sono partiti da villa Pecori Giraldi, dove si erano tenuti due eventi storici a cura del Teatro Idea diretti da Vieri Chini, per entrare nelle piazze e nelle vie del centro storico, come Piazza Gramsci, via Giotto, Piazza Dante, Via Giovanni della Casa, Piazza del Poggio, Corso Matteotti, Piazza Cavour, Piazza Garibaldi, Via San Francesco e Piazza del Mercato (molti gruppi si sono esibiti con i tamburini e le bandiere e battaglie con le armi) per rientrare poi in via San Francesco facendo l’ingresso solenne nella Pieve di San Lorenzo dove sono stati deposti nel presepe i doni (oro, mirra, incenso) da tre giovanissimi Re Magi.

Il concerto di musiche antiche del complesso “Capriccio Armonico”diretto da Gianni Mini e due brani eseguiti, sotto la direzione della Prof. Mailisa Cantini, hanno concluso una giornata davvero splendida, in tutti i sensi, per la cittadina mugellana.

Per non disperdere memoria i gruppi presenti erano i seguenti: ADA Associazione Danze Antiche (MI); Ass. Antica Massa Cybea La Riverenza(MS); Capriccio Armonico di Borgo San Lorenzo; Cavalieri e Amazzoni del Mulino a Vento (Pontassieve); Compagnia Bizzarria d’Amore (Fucecchio); Contrada Porta Aretina di Figline; Corteo storico del Vino e del contado di Rufina; Danze Storiche di Montopoli Valdarno; Gruppo Ballo Storico l’Aura di Castellina (PT); Gruppo La Fenice di Pistoia; Gruppo rinascimentale della scuola media di Borgo San Lorenzo; Gruppo Storico di Marliana di Pistoia; Gruppo Storico Montemurlo; Il Lauro danze rinascimentali di San Sepolcro; La Chirintana Ensemble di danza e musica antica (BA); La Corte Del falco di Roma; Le danze nella storia del gruppo storico I Gatteschi di Genova; l’ass. culturale Micromada di Perugia; Ombrosa Valle di Bologna; Il Teatro Idea di Borgo san Lorenzo; Sbandieratori e Musici della Signoria di Firenze.

Come si legge da queste note sono stati ospiti a Borgo San Lorenzo Gruppi Storici da ogni parte della Toscana e dall’Italia, anzi mi si dice che a spese loro i componenti avessero prenotato gli alberghi e le varie residenze del Mugello. Con centinaia e centinaia di persone (presenti anche alcune emittenti televisive) che hanno invaso tutto il giorno Borgo, ripetiamo che se gli esercizi commerciali fossero stati tutti aperti, ci sarebbe forse stato un ritorno anche finanziario.

Comunque va bene così e grazie agli organizzatori, in primis Marilisa Cantini, “deux machina” di tutto il complesso organizzativo, per aver portato all’attenzione la cittadina mugellana grazie ad un evento molto benvoluto ed amato, specialmente dai bambini. Pubblichiamo a corredo alcune immagine che ci siamo dilettati a scattare. Ne vale la pena.

(Foto cronaca di A. Giovannini)

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Angelo Paolo De Lucia ha scritto il 13 gennaio 2020 alle 13:56 :

    Grazie Aldo...mi piacerebbe essere nominato anche io come Deus machina...dopo 10 anni da questo evento vorrei non essere più all'ombra. L'evento è organizzato da Marilisa e da me. Grazie mille Rispondi a Angelo Paolo De Lucia

  • Marilisa Cantini ha scritto il 13 gennaio 2020 alle 10:20 :

    Grazie Aldo.La tua recensione è preziosa! Marilisa Rispondi a Marilisa Cantini