Uomini, donne e bambini. Punti di vista e storie sui migranti

Nel libro di Gensini e Santoli

Cultura
visibility142 - mercoledì 09 ottobre 2019
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
La Copertina
La Copertina © N.c.

Il libro “Uomini, donne e bambini” di Ezio Alessio Gensini e Leonardo Santoli verrà presentato all’”Internet Festival 2019” l’11 ottobre 2019 ore 15 al CENTRO CONGRESSI LE BENEDETTINE (Aula C) - Pisa. Moderatore: Jacopo Storni. Relatori: Ezio Alessio Gensini, Leonardo Santoli, Anna Maria Monteverdi e Sara Simona Racalbuto. Con intervento del ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche Francesco Romano.

Nel corso della presentazione verranno effettuate alcune letture dei saggi a cura di Circolo LaAV (Lettura ad Alta Voce). La proiezione del video “Uomini, donne e bambini” con opere di Leonardo Santoli e tweet di Ezio Alessio Gensini contenuti nel libro - con musiche originali di Daria Baiocchi. E la proiezione di una brevissima performance-video di Michela Parzanese che interpreta le poesie di Ezio Alessio Gensini – con musiche originali di Cristian Bagnoli.

Un nuovo punto di vista sui “migranti” di Ezio Alessio Gensini e Leonardo Santoli.

Dopo il successo di ‘Succo di melograno – Femminicidio: Punti di vista, visti da punti diversi. Un contributo a cambiare, per cambiare' - uscito nel 2017 e dedicato al tema della violenza sulle donne, ora diventato anche una pièce teatrale itinerante dal titolo ‘L’amore nero’.

Ezio Alessio Gensini e Leonardo Santoli hanno curato nel 2018 la pubblicazione di 'Pugni chiusi - Bullismo: punti di vista, non-storie, impressioni, significati. Soluzioni?. Un contributo a cambiare, per cambiare', con la quale hanno cercato di dare visibilità a un altro fenomeno sociale di grande attualità il bullismo, fornendo punti di vista diversi, con un unico scopo: far emergere una nuova sensibilità contro a questa piaga sociale che mina generazioni di giovani e non solo giovani.

Adesso Ezio Alessio Gensini e Leonardo Santoli hanno curato questa terza curatela 'Uomini, donne e bambini - Migranti, rifugiati, richiedenti asilo, profughi: punti di vista, non-storie, impressioni, significati. Soluzioni? Un contributo a cambiare, per cambiare'. La pubblicazione vuole dare ampia visibilità a punti di vista diversi sulla parola “migranti” e vede la prefazione di Eugenio Giani (Presidente del Consiglio Regionale della Toscana), la presentazione di Vittorio Bugli (Assessore Regione Toscana) e l’introduzione di Raffaella Setti (Accademia della Crusca) e la testimonianza di Simona Caputo. Poi i contributi di Roberto Ferri, Umberto Faedi, Francesco Guccini, Antonio Cammelli, Chiara Fioravanti, Francesco Romano, Chiara Leggeri, Sara Conti, Giuseppe Virciglio, Edoardo Marzocchi, Giulia Morello, Riccardo Medici, Clelia Pettini, Gerardo Mannello, Daniela Trapasso, Adolfo Antonio Bonforte, Lino Rufo, Sonia Pastrovicchio, Barbara Volpe, Anna Maria Monteverdi, Edoardo Di Mauro, Loredana Cerbara, Antonio Tintori, Eliana Masulli, Anna Laghi, Alessandra Biagentini, Sara Simona Racalbuto, Rossella Seno, Serena Latini, Maurizio Ettore Maccarini, Riccardo Bonacina, Lucia Annicchiarico, Ernesto Bassignano, Francesco Fuligni, Jacopo Landi e Giacomo Tagliaferri. Ogni saggio è preceduto e seguito da una opera pittorica di Leonardo Santoli con un tweet di Ezio Alessio Gensini. Una terza pagina contiene un testo di Ezio Alessio Gensini interpretato fotograficamente o pittoricamente da Leonardo Santoli.

Tutte le pubblicazioni sono edite da Edizioni dell’Assemblea - Presidenza del Consiglio Regionale della Toscana.

'Uomini, donne e bambini' è scaricabile gratuitamente dal sito web del Consiglio Regionale della Toscana (clicca qui).

Ezio Alessio Gensini è nato a Borgo San Lorenzo (Firenze – Mugello) nel 1956. Giornalista, “blogger”, poeta, regista, sceneggiatore. Molti cortometraggi editi (come soggettista, sceneggiatore e/o regista). Autore e conduttore di programmi televisivi e radiofonici. Ha frequentato il Laboratorio di Sceneggiatura di Tonino Guerra. Tra i fondatori e collaboratore attivo del Blog www.reset-italia.net dal 2007 al 2016. Impegnato da sempre nel volontariato “in prima linea”. Ha lavorato al Cnr dove si occupava di comunicazione. Assistito ed avviato alla poesia “corretta” da Roberto Roversi. Fautore della “poesia-performativa” fin dagli anni ‘80. Nell’aprile 2012 due testi di Ezio Alessio Gensini interpretati da Barbara Enrichi: “Armonia” e “E’ soltanto questione di tempo”, sono stati inseriti nell’audio-libro/CD “Tutta colpa dell’Amore” in collaborazione con Artisti per la Donazione Organi, una produzione di Marinella e Roberto Ferri. Con Leonardo Santoli ha realizzato il “Calendario Solidale – I colori delle stelle” nel 2015, 2016 e 2017 con l’adesione di moltissimi personaggi dello spettacolo, cultura, sport e vita pubblica. Finalizzando progetti solidali importanti. Negli ultimi anni, tra l’altro ha curato con Leonardo Santoli alcune pubblicazioni sullo stato sociale e fondato l’Associazione Culturale “I colori delle stelle”.

Leonardo Santoli pittore, scultore e scenografo è nato a Firenze Pelago nel 1959. Vive e lavora a Bologna. Legato al Comune di Monzuno. Attualmente è docente di Pittura, presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dopo aver insegnato presso le accademie di Torino, Lecce, Urbino, Genova e Verona. Ha partecipato ad importanti mostre presso gallerie private e Musei sia in Italia che all’estero invitato dai più importanti critici d’arte. Sue opere sono presenti in diverse collezioni pubbliche e private fra le quali: la Fondazione Cà La Ghironda, la Fondazione Golinelli, Università degli studi di Bologna (Biblioteca di San Gio vanni in Monte), Museo d’Arte di San Gimignano, Museo di Cento (Fe), Museo di Sata Sofia di Romagna, Collezione Alfa Sigma (ex Alfa Wassermann) Farmaceutica. Museo Sacram di Santa Croce del Magliano, Comune di Zola Predosa. Fra i suoi collezionisti i cantautori Lucio Dalla e Luca Carboni. Con Lucio Dalla primo esperimento nel 1988, ha realizzato “Simbiosi” e ”Melodia italiana” a cura di Borgogelli dove il cantautore ha realizzato e regalato una musica sperimentale della durata di sette minuti sulle opere pittoriche di Santoli. Per Luca Carboni ha realizzato opere per l’album “Diario” “Mondo” Per “Mondo” ha realizzato anche le scenografie (sette palloni-mondi alti quattro metri e portati nel tour italiano ed europeo).

Lascia il tuo commento
commenti