Amore e sesso ai tempi del Covid-19. Libro di Gensini e Santoli

Cultura
visibility429 - sabato 22 maggio 2021
di Redazione
Più informazioni su
Da sinistra Ezio Alessio Gensini e Leonardo Santoli
Da sinistra Ezio Alessio Gensini e Leonardo Santoli © N.c.

Ezio Alessio Gensini e Leonardo Santoli sono i curatori di “A portata di mano”. L’amore, i letti, i divani, le parole e i gesti ai tempi del lockdown e convivenza forzata. Un quaderno, che vede l’illuminata prefazione dello psicologo Giancarlo Petri intitolata “Amore e sesso al tempo del coronavirus”.

Passando attraverso le poesie di Ezio Alessio Gensini, le opere pittoriche di Leonardo Santoli, questo quaderno lo definirei una raccolta di appunti in un viaggio fatto di attese e giorni che passavano e “dovevano passare”, nella speranza di poter respirare “aria sana”, un nuovo ossigeno. Speranza e vita. Un percorso leggero attraverso un momento generazionale molto difficile dal punto di vista emozionale. Editore Gruppo di Studi Savena Setta Sambro - Edizioni Torre di Babele.

I “quaderni” sono approfondimenti che vanno a scavare nelle abitudini, speranze, problematiche, paure, gioie e non solo dell’intimo della persona, e sono il naturale proseguimento e in alcuni casi parallelismo, delle pubblicazioni che Ezio Alessio Gensini e Leonardo Santoli hanno realizzato sulle tematiche dello “stato sociale”: femminicidio, bullismo, migrazione, infanzia e adolescenza negata.

Lo psicologo Giancarlo Petri: “Tra un anno sarà interessante verificare se le previsioni più azzeccate saranno quelle degli ottimisti oppure quelle dei pessimisti”.

Il poeta Ezio Alessio Gensini: “Rabbia in gabbia: Essere cosa o sentimento? Sento profumo di rabbia e amore. Sento il lutto vissuto. Pioggia nei miei occhi. Il genere umano meriterebbe l’estinzione. Amo l’amore, troppo amore, mi esplode il cuore”.

Il pittore Leonardo Santoli: “I disegni in bianco e nero illustrativi del libro “A portata di mano” raccontano l’amore e il non amore delle coppie in camera da letto. In tempi di rigoroso confinamento in casa, gli innamorati pinocchi hanno dovuto sostenersi e consolarsi. Non per tutti è stato così. Per alcune la troppa vicinanza ha allontanato l’amore. Il sentimento è svanito, ma forse … chissà è ancora “a portata di mano”.

Il quaderno si può richiedere a: gensiniezio@gmail.com.

Lascia il tuo commento
commenti