Esce oggi 'Solo', il nuovo libro di Nencini sulla storia di Giacomo Matteotti

Cultura
visibility170 - martedì 04 maggio 2021
di Redazione
Più informazioni su
Libro Nencini
Libro Nencini © N.c.

Notizia flash - Oggi, martedì 4 maggio, esce in libreria ‘Solo’ (Mondadori), il romanzo storico che il senatore mugellano Riccardo Nencini ha dedicato a Giacomo Matteotti. La storia di una stagione drammatica che vide Matteotti ergersi, spesso da solo, contro Mussolini e il fascismo. Un’attenta analisi di documenti di archivio, di nuove fonti che attestano, tutte, come il mandante del rapimento e dell’omicidio fosse Il Duce, non altri.

Scrive Nencini: Matteotti è un riformista rivoluzionario che dedica la vita a formare amministratori socialisti, a educarli al buon governo locale e, al contempo, a mettere in guardia l’Italia dal pericolo nero. La sua opposizione a Benito è totale, non gli dà tregua. Il discorso del 30 maggio 1924 sui brogli elettorali non è che un tassello di una strategia ampia: denuncia di corrotti, esame del bilancio dello Stato, sputtanamento del fascismo all’estero, attacco ai comunisti perché, inneggiando alla parola vuota della rivoluzione, di fatto offrono una sponda al regime.

Fu Velia, la moglie, a condividere con lui un martirio lungo cinque anni. Si trattò di un amore profondo, un uomo e una donna esuli che tuttavia continuarono a soffrire assieme, a immaginare nelle lettere una vita diversa. In un tempo difficile, la tenacia e la coerenza di Giacomo sono un bell’esempio davvero.

 

Lascia il tuo commento
commenti