Il professor Pier Francesco Listri in Mugello. Un breve ricordo

Cultura
visibility246 - martedì 09 marzo 2021
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
Al centro il prof. Pier Francesco Listri, con il sindaco Luciano Baggiani e i prof.  Antonio Cassigoli e Giuseppe Alpini.
Al centro il prof. Pier Francesco Listri, con il sindaco Luciano Baggiani e i prof.  Antonio Cassigoli e Giuseppe Alpini. © Foto Barletti – Borgo San Lorenzo

Sembra ieri quando, giovedi 8 dicembre 1994, il Prof. Pier Francesco Listri, che abbiamo conosciuto a Firenze in occasione di una conferenza storica sul Mugello nel Palazzo Portinari della Cassa di Risparmio di Firenze, accettò con grande entusiasmo di presentare una nostra opera intitolata “L’ultimo Mugello 1900- 1920”, dopo che lo stesso visionò quel grande archivio dell’avv. Giuseppe Ungania, ritrovato nel 1991 per una serie di incredibili circostanze (grazie ad una partita di calcio fra la Pro Vercelli e la Fortis Juventus 1909) in quel di Vercelli.

Il Teatro Giotto fu degno proscenio e il prof. Pier Francesco Listri, con accanto il sindaco dell’epoca Luciano Baggiani e gli ancora ricordati mitici e leggendari docenti borghigiani Prof. Antonio Cassigoli e Prof. Giuseppe Alpigini, tenne una magnifica “Lectio Magistralis” sulla terra mugellana raffigurata dalle centinaia e centinaia di immagini dell’Ungania. Il numeroso pubblico presente (quanti amici che non ci sono più), rimase entusiasta del suo forbito parlare, dalla sua voce un po' rauca (era un accanito fumatore), quasi baritonale ma ferma, decisa, accattivante.

Un pomeriggio che abbiamo sempre nel cuore e nella mente, con una amicizia che non è mai venuta meno nel corso degli anni; ventisei da quel pomeriggio fino alla sua scomparsa di ieri l’altro, che ci ha molto addolorato. Un grande ricordo, veramente sentito per questo personaggio che ci onorò della sua presenza e che ha voluto un gran bene alla nostra terra mugellana.  

 

Lascia il tuo commento
commenti