Ordigno bellico trovato e fatto brillare a Pratolino

Cronaca
visibility671 - mercoledì 07 ottobre 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
L'ordigno trovato a Pratolino
L'ordigno trovato a Pratolino © OK!Mugello

Domenica pomeriggio poco fuori Pratolino (nella zona del Parco della Garena) un appassionato, Lorenzo Passerini (di Pontassieve) che stava ‘battendo’ la zona con il suo metal detector, ha rinvenuto un ordigno bellico ed ha chiamato i Carabinieri che sono poi intervenuti per delimitare la zona.

L’ordigno, somigliante a una parte di granata o a una munizione del tempo di guerra, pare che fosse in realtà un proiettile da mortaio. “Gli artificieri - spiega il sindaco di Vaglia sono intervenuti questa mattina (ieri, martedì 6 ottobre, ndr) e lo hanno già fatto brillare”.

Sarà utile ricordare alcune importanti indicazioni di sicurezza, che ci arrivano proprio da Passerini, che da appassionato ‘cercatore’ ricorda l'importanza di avvisare sempre i Carabinieri in questi casi.

In Mugello non è certamente nuovo a ritrovamenti bellici. Basta pensare al ritrovamento dei pezzi di un aereo militare abbattuto (clicca qui) o alla storia che seguì' al ritrovamento di una piastrina nei pressi di San Piero (clicca qui)

Lascia il tuo commento
commenti