Anarco-insurrezionalisti: arrestata una giovane donna di Marradi

Sono accusati di un attacco incendiario e di atti di violenza con finalità di terrorismo

Cronaca
visibility3347 - mercoledì 13 maggio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Operazione contro anarco-insurrezionalisti: arresti anche a Firenze
Operazione contro anarco-insurrezionalisti: arresti anche a Firenze © Carabinieri

C'è anche una giovane donna residente a Marradi tra i 12 arrestati dai carabinieri del Ros e del comando provinciale di Bologna per essere presunti anarcoinsurrezionalisti, accusati di un attentato incendiario a Bologna e di atti di violenza con finalità di terrorismo e di eversione dell'ordine democratico.

Nell'inchiesta che ha coinvolto gli anarchici, si parla in particolare di un attentato messo a segno nella notte tra il 15 ed il 16 dicembre 2018; quando sui colli intorno a Bologna vennero azionati inneschi incendiari contro la centralina e le antenne di Monte Donato (dalle quali viene trasmesso anche il segnale televisivo).

E questa mattina all'alba è scattata l'operazione Ritrovo, coordinata dalla Procura di Bologna e in corso anche a Firenze e Milano. Le indagini, coordinate dalla Procura bolognese, hanno accertato la promozione di un'associazione terroristica con predisposizione e diffusione di materiale istigatorio a una 'campagna di lotta anti-Stato'.

Lascia il tuo commento
commenti