Morto Bryant, leggenda del basket americano. Aveva vissuto in Toscana

Cronaca
visibility1858 - domenica 26 gennaio 2020
di Martina Stratini
Più informazioni su
Kobe Bryant
Kobe Bryant © i.i.

Aggiornamento delle ore 22: Fra le vittime dell'incidente aereo presente anche sfortunatamente uno dei tre figli di Bryant, la tredicenne Gianna Maria. Anche lei astro nascente del basket femminile americano.

NOTIZIA FLASH - Ore 21.30: Kobe Bryant, leggenda del basket americano e' morto in un incidente di elicottero in California, nella contea di Los Angeles, lo riporta il sito Tmz e le maggiori agenzie stampa del mondo.

Bryant era molto legato all'Italia ed in particolare alla nostra Toscana. Il cestista dell'Nba ha infatti trascorso la maggior parte della sua adolescenza a Pistoia dove il padre giocava a livello professionistico.

Bryant, secondo Tmz, era a bordo del suo elicottero privato con almeno altre tre persone, oltre al pilota. Tutti i passeggeri sarebbero morti. Il velivolo ha preso fuoco una volta precipitato e inutili sono stati i soccorsi.

Cordoglio da parte di tutto il mondo, esponenti del mondo sportivo, fan e anche personaggi politici. A questi ultimi si unisce via Social il Presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani:

"Se ne va troppo presto un simbolo del Basket, se ne va una campione che ha fatto sognare milioni di ragazzi, se ne va un’altra figura legata alla nostra Toscana, in cui aveva passato la sua adolescenza quando il padre giocava a Pistoia.⚪️🔴 Ciao kobe, R.I.P🖤"

Notizia in corso di aggiornamento...


Lascia il tuo commento
commenti