Bomba d'acqua sul Mugello. I vostri video

Cronaca
visibility9790 - lunedì 02 dicembre 2019
di Saverio Zeni
Più informazioni su
I Vigili del Fuoco intervenuti a Vicchio per liberare dall'acqua dei garage
I Vigili del Fuoco intervenuti a Vicchio per liberare dall'acqua dei garage © okmugello

Lunedì 2 dicembre, il Mugello è stato interessato da una vera e propria bomba d'acqua che ha fatto gonfiare in pochissimo tempo il fiume Sieve e i suoi affluenti. Non sono mancati disagi e allagamenti in varie parti del Mugello. In questo breve filmato le foto e i vostri video inviati alla redazione.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Gianlorenzo ha scritto il 03 dicembre 2019 alle 05:38 :

    Buongiorno, oggi non dovrebbe piovere. Mi dispiace per i danni che un temporale può provocare nella nostra vallata, ma che il Sieve sia a carattere "torrentizio" questo lo sapevamo da tempo e come si direbbe "non si scopre il culo a una vecchia"!!! Purtroppo il male c'è lo facciamo da noi, abbandonando e cementificando sempre più la campagna che i nostri avi CURAVANO e mantenevano sana come se fosse il cortile d'ingresso di casa. Le fossette, i rigagnoli, i ruscelli erano sempre in ordine perché da che è mondo le pioggie sono sempre venute. Oggi quando si è ripulito alla "meno peggio" ciò che si può vedere, il resto del fiume Sieve e dei suoi affluenti MA CHI SE NE FREGA mica ci mettono gli occhi!! L' importante è prendere il contributo dalle tasche dei cittadini che ignari PAGANO. Rispondi a Gianlorenzo

    Daniele Baldoni ha scritto il 09 dicembre 2019 alle 10:20 :

    Hai ragione. Un'altra cosa che sembra banale ma banale non è è la seguente. In passato il letto dei fiumi veniva sistematicamente dragato per ricavarne la preziosa sabbia di fiume che è il top per le malte ed il calcestruzzo. Questo ovviamente abbassava il letto dei fiumi e ne aumentava la portata. Poi sono arrivati i cosiddetti verdi e guai a dragare il letto di un fiume. La sabbia si ricava macinando le pietre. Ma ogni muratore sa che non è la stessa cosa. E così il letto dei fiumi si alza di livello e quindi hai voglia a pulire e rialzare gli argini. Ad ogni piena seria il fiume esce... Rispondi a Daniele Baldoni