Anziano investito a Vaglia. Le sue condizioni sono peggiorate

Dalla redazione di OK!Mugello gli auguri perchè possa riprendersi

Cronaca
visibility5500 - mercoledì 16 ottobre 2019
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
118
118 © N.c.

Aggiornamento delle 21:30 - Purtroppo la notte scorsa le condizioni dell'uomo investito martedì sera a Fontebuona sono peggiorate, e ora si trova ricoverato in ospedale in gravi condizioni. Dalla redazione di OK!Mugello gli auguri per il suo decorso.

Ieri sera (martedì 15 ottobre) intorno alle 18:30 un pedone (uomo di 82 anni) è stato investito mentre attraversava la Via Bolognese nella frazione di Fontebuona (Vaglia) all'altezza dell'incrocio per la località Ferraglia ed è stato portato in ambulanza all'ospedale di Careggi. L'uomo, con il proprio cane, si trovava nei pressi di un attraversamento pedonale e saranno le ricostruzioni dei Carabinieri, intervenuti sul posto, a stabilire con esattezza se fosse sulle strisce (come affermano i testimoni).

Fatto sta che è stato travolto da un'auto in transito e che il cane che era con lui è purtroppo deceduto sul colpo. L'anziano, invece, è stato portato a Careggi in codice giallo (quindi non grave per fortuna).

La vicenda è comunque destinata ad alimentare le polemiche sulla sicurezza del tratto stradale che attraversa Fontebuona. Con i residenti della zona che chiedono di mettere in sicurezza anche quell'attraversamento, come è stato fatto con uno poco distante. Il sindaco Borchi spiega di aver già dato mandato di valutare interventi per mettere in sicurezza la zona.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Fallani Daniele ha scritto il 17 ottobre 2019 alle 19:49 :

    Il problema è proprio che a fontebuona specialmente poco più avanti da dove è accadutoquesto evento, vi è un un tratto di diritta che viene sfruttato per i sorpassi sfiorando velocità ben oltre il limite non preoccupandosi del limite di 50 e del divieto di sorpasso! Anche in questo punto poco tempo fa e stata investita un altra persona! L'unica soluzione qui è di mettere dei rallentatori in entrata e in uscita del paese per non dare modo di effettuare questi sorpassi!anche i pulman dell'FS passano a una velocità enorme, e infine il camion di Alia che tutte le mattine si ferma dietro la curva e considerando la fretta della gente la mattina ci sono delle frenate veramente al limite! Credo che il qualcuno si abbia veramente dei buoni motivi per trovare i soldi invece di fare finta di niente! Rispondi a Fallani Daniele

  • Automobilista prudente ha scritto il 16 ottobre 2019 alle 14:25 :

    Fontebuona è una località che "invita" - purtroppo - a pigiare sull'acceleratore. Qualche volta succede anche a me. Passaggio pedonale a chiamata. Ignorato dalla quasi totalità delle persone Rispondi a Automobilista prudente

    Serlupi Francesco ha scritto il 16 ottobre 2019 alle 18:08 :

    E’proprio vero è stato messo un semaforo a chiamata dove nessuno lo usa. È stato chiesto al sindaco di spostarlo dove si è verificato l’incidente e l’attraversamento è abbastanza continuo, ma questi si giustifica che adesso non ci sono soldi. La sicurezza dei cittadini non ha prezzo Rispondi a Serlupi Francesco