Borgo. 68enne muore in casa, ma nessuno se ne accorge

Sono stati i vicini che hanno sentito il cattivo odore e allertato i parenti

Cronaca
visibility7035 - mercoledì 02 ottobre 2019
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Solitudine
Solitudine © N.c.

Quella che oggi ci propone il Mugello è una triste storia di solitudine, accaduta a Borgo San Lorenzo nei giorni scorsi. La storia di un uomo, un pensionato di 68 anni, che è morto in casa per cause naturali ma della cui assenza nessuno si era accorto.

Così, mentre tutti erano presi da mille impegni e la vita continuava a scorrere fuori da quella casa (non diremo la via, pur conoscendola, in quanto non lo riteniamo indispensabile) dentro l'appartamento il tempo (svariati giorni) ha corroso quel corpo. Fino a che alcuni vicini di casa hanno sentito il cattivo odore e hanno allertato i parenti (con i quali sembra che l'uomo non avesse rapporti).

Parenti che, arrivati ed entrati in casa, hanno fatto la triste scoperta ed allertato le autorità (sono intervenuti sul posto i Carabinieri). Una storia triste, insomma.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Luca Lapi ha scritto il 02 ottobre 2019 alle 11:11 :

    2 Ottobre 2019:Continuo a pensare che una come questa sia una storia d'isolamento e non di solitudine! Luca Lapi Rispondi a Luca Lapi