Borgo. Sanzionati sette giovani per una 'festa privata' in casa

Sono stati sanzionati dai Carabinieri per le violazioni alle norme per contenere l’epidemia da Covid 19.

Cronaca
visibility6459 - lunedì 12 aprile 2021
di Redazione
Più informazioni su
Carabinieri
Carabinieri © Carabinieri

I Carabinieri di Borgo San Lorenzo, nel corso dei servizi predisposti per contenere il fenomeno pandemico in atto, nella prima serata di ieri, dopo aver notato un assembramento di giovani sul balcone di una abitazione del centro hanno proceduto alla loro identificazione. I militari dell’Arma hanno accertato che gli stessi, appartenenti a nuclei familiari diversi, si trovavano riuniti per passare del tempo assieme.

Tra i ragazzi, dell’età compresa tra i 15 e i 20 anni, vi erano tre di loro già noti alle Forze dell’ordine. Al termine degli accertamenti sono stati sanzionati per violazione delle norme anticovid essendosi spostati senza giustificato motivo.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Mugelli Giampiero ha scritto il 14 aprile 2021 alle 14:06 :

    Vorrei aggiungere una considerazione, non per razzismo o altro ma solo per giustizia e difesa di ogni cittadino che sta alle regole pur se utili o fatte male esse sono. Perché non hanno fermato gli sbarchi di clandestini portati in Italia dalle ONG o da varie organizzazioni mafiose. Che una volta sbarcati: la metà fuggono con cento malattie compreso il Covid19 mentre noi cittadini costretti agli arresti domiciliari. Rispondi a Mugelli Giampiero

  • mario biagini ha scritto il 13 aprile 2021 alle 04:36 :

    Emanuele hai perfettamente ragione, ma è da "coglioni" per non dire figli di mammasantissima il farsi vedere in terrazza. Non è con le multe che si risolvono queste "stronzate", ma sarebbe più utile trovare un'altra forma (lavoro nelle ore libere) per fargli capire che le "stronzate" si pagano care!! Un provvedimento per 6 mesi in un servizio sociale come il ripulire dalle cartacce argini e/o giardini, naturalmente con i DPI indossati. Buongiorno. Rispondi a mario biagini

  • Granvillano Emanuele ha scritto il 12 aprile 2021 alle 12:25 :

    Le multe x fare cassa che sanno di poter riscuotere quelle si......come mai non le fanno a tutti quei spacciatori stranieri e non..che tranquillamente la notte girellano..forse perché sanno che non servirebbero a niente se non a intasare l’agenzie delle riscossioni... Rispondi a Granvillano Emanuele