Ragazzina 15enne tenta di accoltellare il padre in seguito a una lite. Finisce in comunità

Sono intervenuti i Carabinieri. La ragazza è stata accompagnata in comunità.

Cronaca
visibility3733 - sabato 20 marzo 2021
di Redazione
Più informazioni su
vioneza domestica
vioneza domestica © Matt Hatchett da Pexels

I Carabinieri di Firenze, nella mattinata di ieri (venerdì) hanno condotto in comunità come misura cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale dei Minorenni di Firenze dott. Rosario Lupo una minorenne. Tentato omicidio e maltrattamenti in famiglia sono infatti i reati attribuiti a una 15enne fiorentina che all’interno dell’appartamento dove vive con la famiglia ha tentato di colpire con un coltello da cucina il padre, che è riuscito a sottrarsi, rifugiandosi nella camera da letto.

Sul posto erano intervenuti i Carabinieri che sono riusciti a  calmare la giovane. Nel corso del sopralluogo sono state evidenziati diversi segni di coltellata alla porta della camera da letto dove il padre si era rifugiato e da successivi approfondimenti investigativi si è scoperto che c'erano state offese e minacce, anche di morte, rivolte ai genitori da parte della ragazza a partire dal settembre 2019.

Lascia il tuo commento
commenti