Ciclostorica: Il sole e i sapori del Mugello baciano la prima edizione

Oltre al sudore, alla polvere e le strade piene di buche (come allora), c'è stato il tempo per gustare prelibatezze mugellane

Ciclismo e Mtb
visibility961 - domenica 10 ottobre 2021
di Saverio Zeni
Più informazioni su
Eviva i giro
Eviva i giro © OKMugello

 "Oh, quanta strada nei miei sandali / quanta ne avrà fatta Bartali..." queste le parole di Paolo Conte in omaggio al "Toscanaccio" che ha percorso più volte le strade del Mugello (articolo qui). 

Sicuramente è con i pensieri ai grandi del ciclismo di un tempo, che ha preso il via questa mattina, 10 ottobre, la prima edizione della Ciclostorica del Mugello riservata a bici d’epoca. In occasione di questa bella iniziativa ludico-sportiva, l'Agriturismo Palazzo Vecchio, insieme alle Compagnie Teatrali La Caldana e La Martinicca, hanno messo in scena una sorpresa "gustosa" per tutti i partecipanti, offrendo loro i prodotti dell'azienda completando così l'esperienza ciclistica nelle "Terre di Giotto".

L'evento sportivo è stato organizzato dall’Asd MugelloToscanaBike in collaborazione con G.S. VicchioBike, Pro Loco, Uisp e l’associazione culturale dalle Terre di Giotto e dell’Angelico, oltre ai patrocini del Comune di Vicchio, Borgo San Lorenzo, Dicomano e dell’Unione dei Comuni del Mugello.

 

 

Lascia il tuo commento
commenti