Successo a Borgo per Pasotti con ‘Forza, il meglio è passato’

Massimiliano Miniati

Si chiude la stagione del Teatro Giotto

Successo a Borgo per Pasotti con ‘Forza, il meglio è passato’

Successo a Borgo per Pasotti con ‘Forza, il meglio è passato’
05/04/2019

Grande successo per l’ultimo degli spettacoli della stagione 2018-19 del teatro Giotto di Borgo san Lorenzo con Giorgio Pasotti in “Forza il meglio è passato” regia Davide Cavuti.

“Forza, il meglio è passato…attraversa la storia di alcuni personaggi del teatro e della letteratura e le varie epoche in cui hanno preso forma”. Pasotti sale in cattedra e percorre con ironia le storie dei personaggi iniziando dall’elogio funebre di Giulio Cesare per poi passare ad “Amleto” con tanto di teschio di polistirolo.

Pasotti è bravo e simpatico anche se legge praticamente per tutto questo spettacolo che sta a metà tra una lezione ai ragazzi delle medie ed un reading. Poi coinvolge il pubblico per leggere due bellissime dichiarazioni d’amore.
L’attrice che ha sostituito i virtuosismi della ballerina Claudia Marinangeli, legge “Le cose che amo di te” e lui le risponde con “Io ti amo” di Stefano Benni, poi sul fondo appaiono proiettati Laurel & Hardy, Charle Chaplin, Ettore Petrolini, Totò, e Dario Fo e lo spettacolo si sposta sulla commedia dell’arte e legge “la marionetta” attribuita (sostengono per errore) a Gabriel García Márquez e si focalizza sulla maschera di Arlecchino al quale Pasotti ha dedicato il film del 2015 – “Io, Arlecchino” diretto insieme a Matteo
Qua lo spettacolo ha un attimo (15 minuti) di “stanca”, la proiezione di un quarto di film risulta piuttosto pesante.

Pasotti riprende in mano lo show e conclude con l’inno alla vita di Madre Teresa di Calcutta cancellando in un attimo la parentesi video.
Applausi scroscianti per questo spettacolo bello anche se un po’ slegato che ha comunque sottolineato le doti interpretative di uno dei migliori attori contemporanei.

Al termine della serata i complimenti dell’Assessore alla Cultura del Comune di Borgo Cristina Becchi al Teatro idea per la straordinaria riuscita di una stagione che ha offerto spettacoli bellissimi per un pubblico di ogni età.

Massimiliano Miniati


Attore e scrittore. Cura la rubrica di cultura e spettacoli per il settimanale Il Galletto.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA