Ilaria. 20enne artista borghigiana vince la Biennale di Bari

Viola Arinci

Ilaria. 20enne artista borghigiana vince la Biennale di Bari

Ilaria. 20enne artista borghigiana vince la Biennale di Bari
08/02/2019

“Un dipinto che nasce per te, solo per te, che parla del mio amore per lei, che parla del mio amore per te”. Il dipinto che ha vinto la seconda edizione della biennale di Bari parla del legame piú forte che possa instaurarsi tra due esseri umani, quello tra una madre e suo figlio, che sta ancora crescendo silenziosamente nel suo grembo.

Ilaria Moscardi, ragazza di Borgo San Lorenzo di venti anni, è l’artista, ma innanzitutto è la sorella del piccolo Elia, la piccola vita ancora racchiusa e protetta nel ventre della madre.

Miguel Gomez (Direttore artistico Bibart), Ilaria Moscardi e Siria Bottazzo (curatrice Bibart)

In primo piano, un panneggio increspato conferisce profondità al dipinto e allude all’arduo percorso della gravidanza e della maternità: ”un drappo come montagna da scalare, un
drappo come scala tortuosa”.

Il drappo si scompone in flussi di energia, che lega la madre a suo figlio ed alla pittrice stessa, che con il suo pennello ed attraverso la sua opera ha creato una connessione, fondata sull’amore reciproco, tra le tre vite: la sua, quella di sua madre e quella del suo piccolo fratello.

La Bibart, Biennale Internazionale di Bari, ha coinvolto quest’anno circa centosessanta artisti provenienti da varie parti del mondo e sono state esposte circa trecentocinquanta opere tra pitture, sculture, installazioni, video art.

Ilaria ha potuto partecipare alla biennale grazie alla “ Porta Coeli International Art Gallery and Academy”, galleria lucana che ha instaurato con la giovane pittrice un rapporto di curatela artistica, aiutandola nelle sue prime esperienze, seppur già promettenti, nel mondo dell’arte.

Con la sua opera, così intima e personale, é riuscita ad affascinare il pubblico e la critica, che l’ha perciò scelta come prima classificata nella categoria “ pittura figurativa”.

Un primo importante passo intrapreso da questa talentuosa e giovanissima artista.

Viola Arinci


Mi chiamo Viola Arinci, ho 19 anni e abito a Borgo San Lorenzo. Mi sono diplomata nel Luglio del 2018 presso il Liceo Scientifico Giotto Ulivi. Sono sempre stata interessata alla letteratura e al mondo del giornalismo, così ho deciso di portare avanti questa passione iscrivendomi alla facoltà di Lettere Moderne presso l'Università di Firenze. Altre mie passioni sono il canto lirico e il pianoforte.

3 commenti

  1. Aldo Giovannini ha detto:

    BRAVA, VIVI COMPLIMENTI

  2. Cristina ha detto:

    Bravissima Ilaria!!!!!!!!!!

  3. Licia Pia Porro ha detto:

    Complimenti vivissimi Ilaria! Da ostetrica quale sono non potevo non restare affascinata dal tuo dipinto che riesce a trasmettere emozioni forti e antiche. Grazie! Licia Pia Porro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA